Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Aeronautica Militare, due voli di emergenza nella Vigilia di Pasqua

© Aeronautica militareVelivolo T-346A dell'Aeronautica militare italiana
Velivolo T-346A dell'Aeronautica militare italiana - Sputnik Italia, 1920, 03.04.2021
Seguici su
Si è trattato di un volo ospedale per una piccolissima paziente di cinque mesi, trasportata da Alghero a Genova, e di un’intercettazione nei cieli di Bolzano.
Due importanti voli operativi effettuati dall’Aeronautica militare, inattesi nella vigilia di Pasqua.
Un C-130J ha trasportato una paziente di cinque mesi in imminente pericolo di vita da Alghero a Genova: destinazione prevista e raggiunta l'ospedale Gaslini (il velivolo è originariamente decollato da Pisa).
Invece due caccia intercettori Eurofighter hanno ricevuto l’ordine di decollo immediato al fine di identificare un velivolo da trasporto di una compagnia aerea americana che aveva perso i contatti radio con gli enti del traffico aereo civile sorvolando l'Italia.
Il velivolo statunitense è stato intercettato a Bolzano, dove è stato sottoposto alla procedura di 'visual identification' (VID), che ha accertato l'assenza di condizioni di emergenza o di minaccia alla sicurezza. 
A fine gennaio si era inoltre svolta un'esercitazione dell'Aeronautica militare italiana con i suoi F-35 in modalità 'Beast', simulando scenari operativi molto intensi. 
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала