Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Covid negli USA, Fauci: "Abbiamo abbastanza vaccini senza ricorrere ad AstraZeneca"

© AP Photo / Al DragoAnthony Fauci
Anthony Fauci - Sputnik Italia, 1920, 02.04.2021
Seguici su
Antony Fauci si è detto convinto che gli Stati Uniti riusciranno a vaccinare l'interezza della popolazione nazionale con i vaccini finora acquistati.
Il principale esperto americano di malattie infettive, il dottor Anthony Fauci, ha affermato che gli Stati Uniti potrebbero non aver bisogno del vaccino AstraZeneca, ora conosciuto come Vaxzevria, anche se la Food and Drug Administration (FDA) del paese ne autorizzasse l'uso.
Parlando con Reuters, il capo consigliere medico del governo ha affermato che le autorità statunitensi si sono assicurate sufficienti scorte di vaccini anti-Covid per immunizzare l'intera popolazione e possibilmente somministrare i richiami in autunno.
"La mia sensazione generale è che, visti i rapporti contrattuali che abbiamo con un certo numero di aziende, abbiamo abbastanza vaccini per soddisfare tutte le nostre esigenze senza ricorrere ad AstraZeneca", ha detto a Reuters.
Dr. Anthony Fauci, director of the National Institute of Allergy and Infectious Diseases, speaks during a briefing with the coronavirus task force at the White House in Washington, Thursday, Nov. 19, 2020 - Sputnik Italia, 1920, 31.03.2021
Ex assistente di Trump accusa virologo Fauci di essere "il padre" del Covid-19

Scetticismo sull'efficacia e sugli effetti collaterali

Al momento della sua creazione, il vaccino è stato salutato come un punto di svolta nella lotta globale contro la pandemia di coronavirus. Tuttavia, i risultati dei test hanno sollevato numerosi dubbi nella comunità scientifica. L'impressionante efficacia del vaccino del 90% è stata raggiunta in un gruppo di persone, la cui età non supera i 55 anni.
Di contro, quando testato su un gruppo di partecipanti di età superiore ai 55 anni, l'efficacia del vaccino della casa anglo-svedese è scesa di poco meno di un terzo, al 62%.
Inoltre, il vaccino AstraZeneca ha subito un altro duro colpo quando è stato riferito che dozzine di persone hanno subito degli effetti collaterali in seguito alla vaccinazione con il preparato, con diversi casi riportati di trombosi.
Diversi paesi, tra cui Germania, Francia e Paesi Bassi, hanno sospeso l'uso del vaccino, ma in seguito lo hanno ripreso dopo che l'Agenzia europea per i medicinali ha affermato che i benefici dell'inoculazione "superano i rischi degli effetti collaterali".
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала