Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Elkann: "Nel 2021 Stellantis triplicherà le vendite delle auto elettriche"

Stellantis logo - Sputnik Italia, 1920, 01.04.2021
Seguici su
Nella lettera agli azionisti di Exor che apre il bilancio 2020 della holding della famiglia Agnelli, il presidente John Elkann si dice orgoglioso della fusione tra Fca e Psa, che ha portato alla nascita di Stellantis. E guarda al mercato del lusso in Cina, in rapida crescita.
Elkann ricorda Sergio Marchionne parlando della nascita di Stellantis, dicendosi “orgoglioso” di aver concluso con successo una fusione del tipo che il manager della Fiat scomparso nel 2018 aveva raccomandato anni fa nelle sue 'Confessioni di un drogato di capitale'”, soprattutto in un anno “straordinariamente difficile ed estremamente sfidante" segnato dalla pandemia.
“Se Sergio fosse ancora con noi, sono sicuro che approverebbe con forza la creazione di Stellantis", ha scritto agli azionisti.
Per Elkann, Stellantis riuscirà “non solo ad affrontare le sfide di un settore in grande cambiamento, ma anche ad essere in prima linea nel plasmare questa nuova ed entusiasmante era di mobilità sostenibile”. Grazie alle sue dimensioni, Stellantis potrà investire per offrire ai clienti nuovi prodotti e aumentare in modo significativo la sua gamma di modelli elettrificati.
“Nel 2021, con 11 nuovi modelli ad alto voltaggio, prevediamo di quasi triplicare le nostre vendite mondiali di veicoli (Bev e Phev) da 139mila a 400mila".

In crescita il mercato del lusso in Cina

Ma Exor non è solo automotive, e nella lettera Elkann ha ricordato i recenti accordi con i marchi di lusso Christian Louboutin e Shang Xia, rimarcando che “la Ferrari ci ha permesso di comprendere meglio l'arte del costruire marchi di lusso”.
Il presidente di Exor ha sottolineato che nel 2020 proprio il settore del lusso ha dato prova di "forza e resilienza e sta beneficiando di una forte crescita del mercato, in particolare in Cina”.
“I consumatori cinesi rappresentano oggi un terzo della spesa nel settore del lusso e si prevede che tale percentuale crescerà fino a raggiungere almeno la metà del totale, con il mercato cinese che arriverà a valere 95 miliardi di euro entro il 2025". 
Elkann si dice quindi "convinto" che proprio "l'esperienza nel lusso, così come "il nostro orizzonte di lungo termine, facciano di noi il partner ideale per aiutare Shang Xia a diventare una grande società, un'azienda del 21esimo secolo". E per quanto riguarda Loubotin, "crediamo che nel futuro della società ci siano nuove importanti opportunità".
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала