Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Accordo del Fondo russo investimenti per produrre oltre 60 milioni di dosi Sputnik V in Cina

© Fotolia / ZerborLa cooperazione tra Cina e Russia
La cooperazione tra Cina e Russia - Sputnik Italia, 1920, 29.03.2021
Seguici su
Il Fondo russo per gli investimenti diretti (RDIF) ha dichiarato lunedì di aver raggiunto un accordo con la compagnia cinese Shenzhen Yuanxing Gene-tech per produrre oltre 60 milioni di dosi del vaccino russo Sputnik V in Cina, con l'inizio della produzione previsto per maggio.

"L'RDIF [...] e la Shenzhen Yuanxing Gene-tech Co., Ltd., una delle principali aziende biotecnologiche in Cina, hanno accettato di cooperare per la produzione in Cina di oltre 60 milioni di dosi dello Sputnik V, primo vaccino registrato al mondo contro la nuova infezione da coronavirus. Questa quantità di vaccino sarà sufficiente per vaccinare oltre 30 milioni di persone. La produzione commerciale dovrebbe iniziare a maggio 2021", ha dichiarato l'RDIF in un comunicato stampa.

Il CEO di RDIF, Kirill Dmitriev, ha espresso la convinzione che la cooperazione con l'azienda cinese aumenterà "le capacità di fornire dosi aggiuntive vista la crescente domanda del vaccino russo a livello globale".

Nel frattempo, lo Sputnik V è stato approvato in 57 paesi, diventando il secondo vaccino al mondo in termini di certificazione. Secondo varie ricerche, ha un'efficacia del 91,6% ed è efficace contro i ceppi mutati di coronavirus.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала