Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Gli scienziati rivelano legame tra caffè e peso corporeo infantile

© Fotolia / OlegphotorNeonato in ospedale russo (foto d'archivio)
Neonato in ospedale russo (foto d'archivio) - Sputnik Italia, 1920, 28.03.2021
Seguici su
Le donne incinte che bevono regolarmente caffè danno alla luce bambini con un peso e dimensioni corporee inferiori rispetto a coloro che hanno completamente rinunciato alla bevanda. Questa conclusione è stata raggiunta dagli scienziati del National Institute of Children's Health and Human Development.
Come spiegato dal medico e uno degli autori dello studio, Katherine L. Grants, i loro dati hanno mostrato che, in attesa di un bambino, si dovrebbe limitare o addirittura rinunciare alle bevande contenenti caffeina.

I ricercatori hanno analizzato i dati di oltre duemila donne tra l'ottava e la tredicesima settimana di gravidanza. Erano in salute e non fumavano, e successivamente alla 10a a 13a settimana le donne hanno consegnato i campioni di sangue per far analizzare i livelli di caffeina e paraxantina, un prodotto derivato dopo la sua metabolizzazione nell'organismo.

Si è scoperto che, nelle donne che consumavano circa 50 milligrammi di caffeina al giorno (equivalenti a mezza tazza di caffè), i neonati erano di 66 grammi più leggeri rispetto a quelli nati da donne che non consumavano affatto lo stimolante.

Caffè espresso - Sputnik Italia, 1920, 16.02.2021
Bere caffè può alterare la struttura del tuo cervello
Pertanto, secondo gli scienziati, la caffeina provoca un restringimento dei vasi sanguigni nella placenta, che può quindi ridurre l'apporto di sangue al feto e rallentarne la crescita. Inoltre, i ricercatori ritengono che questa sostanza possa potenzialmente danneggiare l'attività degli ormoni dello stress in un bambino, mettendolo a rischio di un rapido aumento di peso e obesità dopo la nascita, oltre ad aumentare le possibilità di sviluppare future malattie cardiache e diabete.

Studi precedenti hanno dimostrato che anche un moderato consumo di caffeina può portare a un rischio di sviluppo ritardato del feto, così come maggiori possibilità di peso ridotto alla nascita.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала