Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Diretta del canale australiano Channel 9 interrotta, sospettati hacker

© Depositphotos / StokketeUn hacker al lavoro
Un hacker al lavoro - Sputnik Italia, 1920, 28.03.2021
Seguici su
Sospettato l'intervento di hacker per l'incidente tecnico che ha fermato la programmazione mattutina del Nine Network australiano, come riferito dal sito di informazione televisiva australiano TV Blackbox.

Domenica mattina, Channel 9 non è stato in grado di trasmettere i suoi programmi dalla sede di Sydney, segnalando una serie di "problemi tecnici". L'emittente doveva mandare in onda dei programmi preregistrati. Secondo le ultime dichiarazioni, la rete sta ancora "risolvendo a problemi tecnici che riguardano la trasmissione in diretta", e spera che il suo programma serale, che include un notiziario, proceda normalmente.

Sebbene l'emittente descriva il problema come "problemi tecnici", il reporter d'intrattenimento Peter Ford ha twittato, citando fonti, che il guasto è indagato come un possibile attacco informatico.

Secondo quanto riferito, i presunti hacker hanno cercato di impedire che un episodio di Under Investigation di lunedì andasse in onda, poiché il programma avrebbe dovuto concentrarsi sul presunto uso di armi chimiche da parte della leadership russa contro gli oppositori politici.

La Russia ha ripetutamente confutato il suo coinvolgimento in attacchi informatici o chimici, ricordando di aver completato la distruzione verificata delle sue scorte di armi chimiche nel 2017.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала