Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Canale di Suez, in soccorso della Ever Given arriva rimorchiatore italiano Carlo Magno

© REUTERS / HANDOUTLa nave cargo Ever Given arenata sul Canale di Suez
La nave cargo Ever Given arenata sul Canale di Suez - Sputnik Italia, 1920, 28.03.2021
Seguici su
In arrivo presto i soccorsi per la Ever Given, due rimorchiatori europei giungeranno nel pomeriggio al cospetto dell'immensa nave cargo che ha bloccato il commercio marittimo mondiale.

L’autorità egiziana che gestisce il Canale di Suez con i suoi soli mezzi non è riuscita nell’impresa titanica di spostare la Ever Given, così giungono in soccorso i rimorchiatori di altri Paesi che si trovano nella zona.

Tra i primi ad arrivare nel Mar Rosso c’è il rimorchiatore Carlo Magno battente bandiera italiana, ma è arrivato sempre oggi anche un rimorchiatore olandese, l’Alp Guard, riporta l’Adnkronos citando media egiziani.

Bisogna assolutamente spostare l’enorme nave lunga 400 metri e posta di traverso che ostruisce l’intero Canale rendendo impossibile il passaggio di qualsiasi altra nave, anche di piccole dimensioni.

Ever Given container ship is pictured in Suez Canal in this Maxar Technologies satellite image taken on March 26, 2021 - Sputnik Italia, 1920, 27.03.2021
Immortalato da satellite momento in cui nave "Ever Given" si incaglia nel Canale di Suez

Vanno spostate su di un lato, almeno, le 220 mila tonnellate della Ever Given e i piccoli rimorchiatori dell’Egitto visti nelle immagini di alcuni giorni fa, da soli non sono riusciti a spostare il mastodontico cargo stracolmo di container.

Secondo quanto riportato da MarineTraffic.com, l’Alp Guard dei Paesi Bassi l’1 marzo 2021 è partito da Aliaga in Turchia; mentre il Carlo Magno proviene da Dubai, da dove è partito lo scorso 15 marzo.

Consultando la mappa di MarineTraffic.com, il rimorchiatore italiano risulta essere di poco più vicino all’imbocco del Canale di Suez, ma sono entrambi ancora distanti e collocati geograficamente nei pressi della città di Gedda.

369 navi attendono i rimorchiatori europei

Ben 369 navi alla fonda da giorni nel Mar Rosso e nel Mediterraneo davanti il porto egiziano di Said, attendono l’arrivo dei due rimorchiatori europei per provare a disincagliare la Ever Given della società armatrice Evergreen.

Anche dalla Stazione Spaziale Internazionale (Iss) seguono l'evolversi della situazione e ci inviano fotografie.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала