Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Biden propone al premier Gb Johnson iniziativa per competere contro Via della Seta di Pechino

© AFP 2021 / Wang ZhaoBandiere Cina USA
Bandiere Cina USA - Sputnik Italia, 1920, 27.03.2021
Seguici su
Il presidente statunitense Joe Biden ed il premier britannico Boris Johnson hanno avuto una conversazione telefonica ieri pomeriggio per discutere le sfide internazionali, come le loro politiche nei confronti di Iran e Cina, nonché la questione clima ed i vaccini anti-Covid.

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha proposto che i Paesi democratici formino un piano infrastrutturale per competere con l'ambiziosa iniziativa cinese della Via della Seta durante colloqui telefonici con il primo ministro britannico Boris Johnson.

"Ho suggerito che dovremmo avere, essenzialmente, un'iniziativa simile, coinvolgendo gli Stati democratici, aiutando quelle comunità in tutto il mondo che, di fatto, hanno bisogno di aiuto", ha detto Biden ai giornalisti.

I due leader avevano discusso le rispettive politiche di Washington e Londra nei confronti di Iran e Cina, così come la promozione dei vaccini anti-Covid e la lotta ai cambiamenti climatici come parte fondamentale della "ripresa migliore dalla pandemia". 

Ricevimento al summit One Belt One Road del 2017 in Cina - Sputnik Italia, 1920, 10.03.2021
Soldi e infrastrutture: con la Nuova Via della Seta la Cina libera sempre più paesi dal giogo USA

"Hanno parlato di sfide internazionali condivise. I leader hanno convenuto sulla necessità che l'Iran torni al rispetto dell'accordo nucleare. Sulla Cina il primo ministro e il presidente hanno riflettuto sull'azione significativa intrapresa in precedenza da Regno Unito, Stati Uniti e altri partner internazionali questa settimana per imporre sanzioni ai violatori dei diritti umani nello Xinjiang ed hanno espresso la loro preoccupazione per le misure di ritorsione intraprese dalla Cina", ha detto il portavoce di Downing Street citato dalla Reuters.

Rivalità tra Stati Uniti e Cina

La proposta di Joe Biden arriva dopo che giovedì l'inquilino della Casa Bianca ha promesso di contrastare i tentativi della Cina di superare gli Stati Uniti e prevalere come il Paese più potente del mondo.

"La Cina ha un obiettivo generale... diventare il Paese leader nel mondo, il Paese più ricco del mondo e il Paese più potente del mondo... Non succederà sotto i miei occhi perché gli Stati Uniti continueranno a crescere", ha detto Biden ai giornalisti alla Casa Bianca, durante la sua prima conferenza stampa dopo l'insediamento.

Joe Biden ha anche fatto riferimento a "ore su ore" di interazione con il presidente cinese Xi Jinping quando era vicepresidente durante l'amministrazione di Barack Obama. Biden è entrato a gamba tesa sul capo di Stato cinese, dicendo:

"Lui non ha un osso democratico, con la d minuscola, nel corpo, ma è una persona intelligente intelligente."

Le osservazioni di Biden sono in linea con le controverse dichiarazioni pubbliche rilasciate giorni prima durante i primi colloqui dal vivo di alto livello tra funzionari statunitensi e cinesi sotto la sua amministrazione in Alaska.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала