Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

"Testo politico", organizzatori dell'Eurovision squalificano la Bielorussia

© Foto : Telegram / ATN NewsГруппа "Галасы ЗМеста" (Galasy ZMesta)
Группа Галасы ЗМеста (Galasy ZMesta) - Sputnik Italia, 1920, 26.03.2021
Seguici su
La Bielorussia è stata eliminata dal festival canoro Eurovision perché anche la sua canzone sostitutiva non soddisfa i requisiti della competizione come la prima presentata, ha riferito l'Unione Europea di Radiodiffusione (UER).
"Dal momento che il canale BTRC non è stato in grado di inviare un'opera adeguata entro il termine prorogato, purtroppo la Bielorussia non parteciperà alla 65esima edizione dell'Eurovision Song Contest a maggio", ha annunciato il verdetto la stessa UER.

Gli organizzatori hanno analizzato la nuova proposta di canzone presentata dalla Bielorussia e hanno concluso che, come la precedente, viola le regole del concorso che stabiliscono che non deve avere riferimenti politici celebrativi o di discredito.

L'11 marzo l'UER aveva messo sotto giudizio la partecipazione della Bielorussia all'Eurovision chiedendo modifiche sostanziali o la sostituzione della canzone del gruppo Galasy ZMesta dopo aver concluso che il loro brano musicale è politicizzato, violando le regole del festival.

L'Eurovision Song Contest 2020 si sarebbe svolto tra il 12 e il 16 maggio a Rotterdam, scelta come sede del concorso grazie alla vittoria del cantante Duncan Laurence nell'edizione 2019 a Tel Aviv.

Per la pandemia di coronavirus, gli organizzatori sono stati costretti ad annullare il concorso con una decisione senza precedenti, rinviando il tutto al 2021. Le semifinali sono previste per il 18 e il 20 maggio e la finale per il 22 maggio.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала