Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Invasione di ragni mortali in Australia, allerta per 8 milioni di abitanti

CC BY-SA 2.0 / Doug Beckers / Funnel Web SpiderIl ragno dei cunicoli di Sydney (Atrax robustus)
Il ragno dei cunicoli di Sydney (Atrax robustus) - Sputnik Italia, 1920, 24.03.2021
Seguici su
Gli abitanti dello stato australiano del Nuovo Galles del Sud sono stati notificati sulla possibile invasione della specie di ragni più pericolosa al mondo, il ragno dei cunicoli di Sydney, a causa delle condizioni meteorologiche create dal caldo e dalle inondazioni, riferisce il canale televisivo 9News.

L'Australian Reptile Park ha emesso un avviso di emergenza per una possibile invasione di ragni, esortando la popolazione ad essere più cauti quando le temperature saranno in salita e controllare scarpe, biancheria da letto e vestiti.

Il morso di questo ragno può causare sintomi gravi, le condizioni della vittima senza assistenza medica possono deteriorarsi bruscamente, il morso può provocare anche la morte.

Посмотреть эту публикацию в Instagram

Публикация от Australian Reptile Park (@australianreptilepark)

"Possiamo vedere già ora il movimento più attivo dei ragni dei cunicoli", cita 9News il direttore del parco Tim Faulkner.

Il direttore ha aggiunto che si registrano non solo gli spostamenti attivi a causa dell'elevata umidità, ma anche l'invasione dei ragni terrestri che cercano i terreni più alti.

In questa settimana gli utenti dei social hanno condiviso tanti filmati e foto con gli aracnidi che scappano dalle inondazioni, abbandonando i loro luoghi di abitazione più comuni.

Gli esperti sostengono che i ragni potrebbero cercare rifugio nelle case delle persone.

Il maltempo flagella l'Australia

In Australia dalla scorsa settimana proseguono le inondazioni provocate da forti piogge. Nel Nuovo Galles del Sud una persona è deceduta ed il numero degli evacuati ammonta a 20.000.

In precedenza le autorità dello stato avevano aperto centri di evacuazione. In totale in 38 territori è stato dichiarato lo stato di disastro naturale, il che significa che le persone che si trovano lì possono ricevere assistenza finanziaria:

  • mille dollari australiani (circa 650 euro) per ogni adulto
  • 400 dollari (260 euro) per ogni bambino.

Più di 200 scuole sono state chiuse e molte strade sono state bloccate dalle forze dell'ordine e risultano essere inaccessibili. I vigili del fuoco del Nuovo Galles del Sud hanno dichiarato che molte aree dello stato "ora sembrano un mare interno".

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала