Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

L'ONU accoglie con favore l'iniziativa di pace sullo Yemen avanzata dall'Arabia Saudita

© AFP 2021 / Nabil Hassan Militari nel porto di Hodeida, Yemen
Militari nel porto di Hodeida, Yemen - Sputnik Italia, 1920, 22.03.2021
Seguici su
Le Nazioni Unite accolgono con favore l'iniziativa di pace sullo Yemen proposta dall'Arabia Saudita, ha affermato il portavoce del segretario generale dell'organizzazione Farhan Haq in un briefing.

Nel pomeriggio d'oggi il ministro degli Esteri dell'Arabia Saudita Faisal bin Farhan al-Saud ha annunciato una nuova iniziativa di pace sullo Yemen, che prevede il cessate il fuoco totale con la sorveglianza dell'ONU, ripristino dei voli dall'aeroporto internazionale di Sanaa su alcune tratte, una revoca parziale del blocco del porto di Hodeida, situato sul Mar Rosso, il riavvio delle consegne di greggio e aiuti umanitari al nord del Paese, nonché le trattative di pace.

"Accogliamo con favore l'annuncio odierno da parte dell'Arabia Saudita sulla sua intenzione di adottare una serie di misure per contribuire a porre fine al conflitto nello Yemen, che sono in linea con l'iniziativa delle Nazioni Unite. Accogliamo con favore anche il sostegno dell'Arabia Saudita agli sforzi delle Nazioni Unite", ha affermato Haq.

Un bambino osserva le macerie di un palazzo sventrato dalle bombe a Taez nello Yemen - Sputnik Italia, 1920, 29.01.2021
Italia revoca licenze per export di bombe e missili verso Arabia Saudita ed Emirati Arabi
Quest'ultimo ha osservato che l'inviato speciale del segretario generale dell'ONU Martin Griffiths lavorava già da tanto tempo sul cessate il fuoco in tutto il Paese, nonché per il ripristino dei voli passeggeri dall'aeroporto di Sanaa e per l'accesso al porto marittimo di Hodeida delle navi con il carburante e le merci.

Come ha sottolineato Haq, l'obiettivo di lavoro di Griffiths è quello di riavviare il processo politico per porre fine agli scontri nello Yemen.

"Non c'è dubbio che sia necessario compiere ogni sforzo per porre fine al conflitto in Yemen e alleviare le sofferenze del popolo yemenita e l'ONU auspica di poter continuare a lavorare con le parti per raggiungere questo obiettivo", ha aggiunto.

Il governo dello Yemen, riconosciuto a livello internazionale, ha dichiarato il suo sostegno all'iniziativa saudita.

I ribelli Huthi, avversari dell'Arabia Saudita nello Yemen, in risposta all'iniziativa di pace, hanno affermato che essa non contiene nulla di nuovo. Ritengono che l'Arabia Saudita debba prima di tutto fermare i bombardamenti del territorio yemenita e revocare il blocco aereo e marittimo dello Yemen settentrionale.

© REUTERS / Nabeel QuaitiYemen, porto di Aden
L'ONU accoglie con favore l'iniziativa di pace sullo Yemen avanzata dall'Arabia Saudita - Sputnik Italia, 1920, 22.03.2021
Yemen, porto di Aden
La guerra in Yemen

Il conflitto è iniziato nel 2014 e si è intensificato l'anno successivo quando i ribelli sciiti Huthi hanno preso il controllo di gran parte dei territori occidentali del Paese e hanno spodestato l'allora presidente Abdrabbuh Mansur Hadi.

Da marzo 2015 l'alleanza araba guidata dai sauditi - che sostiene le forze di Hadi - conduce operazioni aeree, terrestri e marittime contro i ribelli, che controllano la capitale di Sanaa e vaste aree nello Yemen settentrionale e occidentale.

Gli Huthi usano spesso droni carichi di esplosivo per attaccare il territorio saudita.

Il nuovo governo dello Yemen si è insediato lo scorso 26 dicembre davanti al presidente Abdrabbuh Mansour Hadi nella sua sede temporanea a Riyadh, in Arabia Saudita.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала