Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Sputnik V in Italia, direttore sanitario dello Spallanzani rivela dettagli della sperimentazione

© Sputnik . Evgeny Biyatov / Vai alla galleria fotograficaVaccino russo Sputnik V
Vaccino russo Sputnik V - Sputnik Italia, 1920, 21.03.2021
Seguici su
Il vaccino russo anti-Covid del Centro Gamaleya verrà testato allo Spallanzani di Roma non solo per valutarne l'efficacia contro le varianti del coronavirus, ma anche per verificarne la "potenziale efficacia di una strategia di vaccinazione mista".

Il dottor Francesco Vaia, direttore sanitario e generale dello Spallanzani di Roma, ha parlato in un'intervista con La Repubblica su cosa il vaccino russo Sputnik V verrà valutato nella sperimentazione dell'Istituto nazionale per le malattie infettive della capitale.

E' pianificata una "nuova fase di ricerca" insieme ad altri sieri anti-Covid per verificare la "potenziale efficacia di una strategia di vaccinazione mista", ovvero il vaccino russo verrà iniettato in soggetti che hanno già ricevuto la prima dose di un altro preparato.

L'esperto ha sottolineato che "non si tratta solo di vaccinare nuovi volontari. Stiamo progettando, come Inmi, una nuova fase di ricerca, che vedrà almeno 90 persone vaccinate con ReiThera, ricevere il richiamo con un altro vaccino, sia a Rna messaggero come Pfizer o Moderna sia a vettore adenovirale, come AstraZeneca o Sputnik. Lo scopo è verificare la fattibilità e la potenziale efficacia di una strategia di vaccinazione mista".

Vaia ha poi rimarcato la sperimentazione di Sputnik V sulle varianti di coronavirus.

"Gamaleya ci invierà campioni di siero di persone vaccinate in Russia e fialette di Sputnik e noi ne testeremo l'efficacia protettiva contro le varianti inglese, sudafricana e brasiliana che abbiamo isolato e sequenziato qui."

L'esperto ha poi evidenziato il carattere scientifico della sperimentazione.

"...Lo facciamo in modo indipendente dai risultati di Ema e di Aifa. Il nostro è un discorso scientifico".

Ieri il governatore del Lazio Nicola Zingaretti aveva annunciato l'avvio di test sul vaccino russo Sputnik V allo Spallanzani di Roma per valutarne l'efficacia contro le varianti del coronavirus.  

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала