Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

USA, Pentagono: India dovrebbe rinunciare all'acquisto degli S-400 russi per evitare sanzioni

© Sputnik . Evgeny Biyatov / Vai alla galleria fotograficaSistema di difesa anti-aera S-400
Sistema di difesa anti-aera S-400 - Sputnik Italia, 1920, 20.03.2021
Seguici su
Durante il suo primo soggiorno di due giorni a Nuova Delhi, Lloyd J. Austin, Segretario alla Difesa degli Stati Uniti, ha incontrato il primo ministro indiano Narendra Modi, il consigliere per la sicurezza nazionale Ajit Doval e la sua controparte Rajnath Singh.

Il Segretario alla Difesa degli Stati Uniti, Lloyd J. Austin III, ha esortato i leader indiani a non acquistare attrezzature per la difesa russe, inclusi gli S-400, se il Paese vuole evitare il rischio di sanzioni ai sensi della sezione 231 del Countering America’s Adversaries Through Sanctions Act (CAATSA).

Lo ha detto mentre parlava con i giornalisti a Nuova Delhi sabato dopo aver concluso i colloqui bilaterali con il Ministro della Difesa indiano Rajnath Singh.

Tuttavia Austin ha sottolineato che le sanzioni americane contro l'India per aver firmato un accordo da 5,43 miliardi di dollari con Mosca per gli S-400 non erano finora sul tavolo: "La consegna del sistema S-400 non ha innescato le sanzioni", ha detto.

Il primo lotto di sistemi di difesa missilistica aerea dovrebbe arrivare in India entro la fine di quest'anno.

Austin ha anche accennato al fatto che Washington sta cercando di spingere l'India in linea con la politica estera degli Stati Uniti, mettendo nel contempo in dubbio la persecuzione dei musulmani in India.

Consegna degli S-400 russi in Turchia (foto d'archivio) - Sputnik Italia, 1920, 20.03.2021
Alla Turchia non serve chiedere il permesso degli Usa per usare lanciamissili russi S-400

L'India assicura relazioni più strette con le forze armate statunitensi

L'India ha invitato l'America a trarre vantaggio dalle sue politiche di investimenti diretti esteri (IDE) liberalizzati nel settore della difesa.

"Siamo entrambi d'accordo che ci sono opportunità di collaborazione nell'industria della difesa", ha detto Singh dopo l'incontro con Austin.

La loro discussione di un'ora si è concentrata sulla cooperazione nel campo della difesa e sull'impegno militare.

"Riconoscendo che abbiamo in atto accordi fondamentali come LEMOA, COMCASA e BECA, abbiamo discusso le misure da intraprendere per realizzare il loro pieno potenziale per il reciproco vantaggio", ha dichiarato Singh.

La visita di Austin arriva una settimana dopo il vertice del Quad convocato dal presidente Joe Biden, a cui ha partecipato il Primo ministro Narendra Modi, mentre l'India sta attualmente affrontando un'ondata di coronavirus. Il ministro della Difesa indiano ha condiviso le immagini del 'colpo di gomito' che i due leader si sono scambiati prima del loro incontro invece delle convenzionali strette di mano.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала