Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Per media americani eventuale acquisto turco di caccia russi Su-57 è "l'incubo" della Nato

© Sputnik . Andrey Stanavov / Vai alla galleria fotograficaSu-57
Su-57 - Sputnik Italia, 1920, 19.03.2021
Seguici su
Ankara sta attualmente valutando varie opzioni per aggiornare la sua flotta aerea dopo che gli Stati Uniti si sono rifiutati di vendere i caccia F-35 per l'acquisto dei sistemi missilistici di contraerea russi S-400. L'opzione principale annunciata dalla Turchia finora è stata la creazione di un caccia di fabbricazione nazionale TF-X.

La vendita dei caccia russi di quinta generazione Su-57 alla Turchia resta possibile dopo che gli Stati Uniti si sono rifiutati di vendere i jet F-35 ad Ankara, ha ipotizzato il media indipendente americano 19fortyfive, definendo questo scenario "l'incubo della Nato".

Nell'articolo è stato sottolineato che la Turchia persegue la strada della costruzione di un proprio caccia, chiamato TF-X. Tuttavia, l'acquisto di jet da un paese diverso dagli Stati Uniti, in particolare la Russia, rimane la "seconda migliore reazione" della Turchia alla decisione di Washington di espellerla dal programma F-35 per l'acquisto dei sistemi missilistici russi di difesa aerea S-400.

Durante la sua visita in Russia nel 2019, il presidente turco Recep Tayyip Erdogan aveva espresso interesse per i caccia Su-57, ma i funzionari russi avevano fatto sapere che all'epoca non erano disposti a mettere in vendita il caccia di quinta generazione di nuova concezione.

La situazione è recentemente cambiata quando la portavoce del servizio federale russo per la cooperazione militare e tecnica, Valeria Reshetnikova ha rivelato che il Cremlino era disponibile a negoziare nuove vendite di equipaggiamenti militari, compresi i jet. Ha aggiunto che Mosca aveva già inviato le specifiche dell'Su-57 ad Ankara ed ora attende una risposta dalla parte turca.

"La Russia in precedenza ha indicato di essere pronta a considerare la possibilità di una cooperazione nell'ambito di questo programma. Tuttavia finora non abbiamo ricevuto la richiesta corrispondente da Ankara".

Con gli F-35 americani fuori dai giochi, la Turchia sta guardando altrove in modo da poter modernizzare l'aviazione militare ed i Su-57 russi, così come i Su-35, sono opzioni "allettanti" per Ankara, ha sottolineato 19fortyfive.

Allo stesso tempo gli Stati Uniti continuano a fare pressione sulla Turchia per l'acquisto di S-400. Non solo Washington non ha intenzione di revocare il divieto sugli F-35, ma vuole anche punire Ankara per aver continuato a utilizzare i sistemi russi. L'anno scorso il Congresso degli Stati Uniti ha approvato un disegno di legge che chiede alla Casa Bianca di introdurre ulteriori sanzioni contro la Turchia per il suo rifiuto di rinunciare agli S-400, come richiesto da Washington.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала