Camerun diventa il 53esimo paese a registrare Sputnik V

© Sputnik . Pavel Bednyakov / Vai alla galleria fotograficaVaccino russo Sputnik V
Vaccino russo Sputnik V - Sputnik Italia, 1920, 19.03.2021
Seguici suTelegram
Il Camerun è diventato il 53° paese ad autorizzare l'uso del vaccino Sputnik V russo contro COVID-19, ha annunciato venerdì il Fondo russo per gli investimenti diretti (RDIF).

"RDIF annuncia l'approvazione del vaccino russo Sputnik V contro il coronavirus da parte del ministero della Salute della Repubblica del Camerun. Così lo Sputnik V è approvato per l'uso in 53 paesi con una popolazione totale di oltre 1,4 miliardi di persone", si legge nel comunicato stampa dell'RDUF.

"L'Africa è tra i leader per numero di approvazioni dello Sputnik V. Accogliamo con favore la decisione del Ministero della Salute del Camerun che aiuterà la popolazione del Paese ad ottenere l'accesso a una delle migliori soluzioni contro il coronavirus al mondo", ha osservato il capo dell'RDIF Kirill Dmitriev.

​L'11 agosto 2020 la Russia è diventata il primo paese al mondo a registrare un vaccino contro il coronavirus, denominato Sputnik V e sviluppato dall'istituto di ricerca Gamaleya con il sostegno finanziario di RDIF.

Secondo l'analisi degli studi clinici di fase 3 di Sputnik V, pubblicati dalla rivista medica 'The Lancet', Sputnik V ha un'efficacia del 91,6% contro il COVID-19 sintomatico.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала