Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Musulmani accusano libri scolastici indiani che equiparano terrorismo islamico a branca dell’Islam

© AP Photo / Matt RourkeIl Corano
Il Corano - Sputnik Italia, 1920, 18.03.2021
Seguici su
Organizzazioni musulmane nello Stato indiano del Rajasthan, hanno presentato una denuncia al Consiglio di stato per un libro di testo di un editore privato che presenta contenuti discutibili per gli studenti delle classi secondarie superiori sull’Islam.

Il libro è stato pubblicato nel 2018 sotto l'ex governo del partito Bharatiya Janata nello stato indiano del Rajasthan. Attualmente, lo stato è governato dal partito del Congresso. Questa è la seconda denuncia contro un "testo discutibile" sull'Islam nell’ultimo mese nello stato indiano.

Ad intentare la causa è stato il Rajasthan Muslim Forum, un organo di vertice di musulmani, che sostiene che tale libro di testo, un saggio di scienze politiche, diffonderebbe “odio contro l’Islam”.

Parlando a Sputnik, Mohsin Rasheed Tonk, sulla cui denuncia la polizia ha registrato il caso, ha detto: "Questo è il secondo caso del suo genere in cui l'odio contro l'Islam viene diffuso attraverso i libri di testo. Il mese scorso abbiamo depositato alla polizia una denuncia per contenuti discutibili simili in un libro di testo per la formazione degli insegnanti. Se le menti degli insegnanti sono avvelenate contro l'Islam, cosa insegneranno agli studenti?", ha detto Tonk.

Il libro di testo di scienze politiche ha un capitolo su "Terrorismo, criminalizzazione della politica e corruzione" in cui cita esperti anonimi che affermano che "l'impegno per la religione è la caratteristica principale del terrorismo islamico".

Tonk, che è anche coordinatore statale del Dipartimento per le minoranze del Congresso del Rajasthan, ha detto a Sputnik: "Immagina che mio figlio sia seduto in classe dove l'insegnante legge dal libro di testo che il terrorismo islamico è in pratica un filone dell'Islam. Altri studenti della classe lo guarderanno con odio ".

"Questo tipo di educazione è stata promossa dal governo che ha voluto modifiche nel libro in tal senso", ha aggiunto.

Citando esperti anonimi, il capitolo afferma anche che "nel terrorismo islamico il terrorista ha una devozione prima di tutto all’Islam piuttosto che al gruppo di appartenenza o la fazione”.

In uno dei passaggi più contestati il terrorismo è descritto come "martirio, perpetrare di barbarie illimitate, accumulare con la forza ricchezze, uccidere e commettere atrocità su persone innocenti spietatamente e nel modo più orribile possibile in nome di Allah".

Il testo per altro riconosce anche che “questa forma di Islam ha ucciso e intimidito i musulmani più ancora che le altre persone”.

Surender Singh, un alto funzionario del dipartimento di polizia di stato del Rajasthan che sta indagando sul caso, ha detto a Sputnik: "Abbiamo intentato una causa ai sensi delle sezioni del codice penale indiano per atti deliberati e dolosi, intesi a oltraggiare i sentimenti religiosi di qualsiasi classe insultando la sua religione. Abbiamo convocato gli editori e stiamo indagando".
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала