Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Vaccini Covid, presto saranno disponibili anche in farmacia: ecco dove e quando

© Sputnik . Evgeny UtkinUn uomo va in farmacia
Un uomo va in farmacia - Sputnik Italia, 1920, 17.03.2021
Seguici su
Nei punti vaccinali saranno predisposte delle postazioni alle quali, oltre ai farmacisti, sarà a disposizione anche un medico.

Nel prossimo futuro sarà possibile trovare il vaccino anticovid anche in farmacia. E' questa la novità della campagna vaccinale, con le sperimentazioni che avranno il via a partire dal prossimo 29 di marzo.

A darne l'annuncio quest'oggi è stato il ministro della Salute Roberto Speranza durante il suo intervento alle Commissione riunite Affari sociali di Camera e Senato, sulle linee programmatiche del suo dicastero e sulla situazione della pandemia di Covid-19.

"Stiamo lavorando a due interventi normativi: uno per favorire l'impegno di farmacie e di infermieri nella campagna di vaccinazioni e favorirne così l'accelerazione", ha affermato Speranza.

Al fine di portare la campagna vaccinale anche in farmacia, saranno coinvolte le Regioni e la struttura commissariale per l'emergenza Covid ed è stato reso noto che oltre ai farmacisti dovrà essere presente anche un medico.

La sperimentazione in Liguria

La prima Regione a dare il via alla fase sperimentale sarà la Liguria, come anticipato dal governatore Giovanni Toti:

"Abbiamo perfezionato l'accordo e saremo una delle prime Regioni che avrà punti vaccinali nelle farmacie. La partenza sarà il 29 mattina e saranno 50 i punti di vaccinazione con prenotazione attraverso gli sportelli Cup", ha chiarito il presidente.
Un operatore sanitario tiene una siringa con il Vaccino Pfizer  - Sputnik Italia, 1920, 15.03.2021
Commissione Europea su campagna vaccinale: "in UE la considerano un successo, vaccini sono efficaci"

La sospensione di AstraZeneca in Italia e in Europa

Lo scorso 15 di marzo in Italia il vaccino della casa farmaceutica anglo-svedese AstraZeneca è stato fermato dall'Aifa, l'agenzia nazionale del farmaco, a scopo precauzionale, provocando di fatto dei seri rallentamenti alla campagna vaccinale.

Analoghi provvedimenti sono stati adottati in Germania, Francia, Spagna, Portogallo, Svezia e diversi altri Paesi UE. L'Ema, l'agenzia europea del farmaco, si riunirà il 18 marzo per valutare la situazione.

In totale, AstraZeneca ha riferito di aver registrato 14 casi di trombosi profonde e 22 embolie polmonari su 17 milioni di vaccinazioni effettuate.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала