Ministro Giorgetti su Alitalia: "Se è pesante, non vola"

Alitalia - Sputnik Italia, 1920, 17.03.2021
Seguici suTelegram
Il ministro dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti parla del nuovo piano industriale della mini-Alitalia, nel mezzo dei preparativi per rilanciare la compagnia di bandiera.

La newco ITA, la nuova Alitalia, è il piano nazionale per far ripartire e mantere la comagnia aeronautica del Paese, con 3 miliardi di euro stanziati per il progetto.

I piani attuali prevedono una flotta ridotta di 48 aerei e meno di 5000 dipendenti, numeri all'apparenza bassi ma in linea con le future previsioni del traffico aereo, che ha subito un forte calo nel 2020 dovuto alla pandemia.

Aereo di Alitalia - Sputnik Italia, 1920, 03.03.2021
Due miliardi e 4.500 dipendenti: così riparte la mini-Alitalia
Il 16 marzo si è tenuto il secondo incontro sul dossier Alitalia tra Margrethe Vestager, commissaria europea alla Concorrenza, e i ministri del governo italiano. In seguito, il ministro Giorgetti si è espresso sul piano indiustriale approvato dal Cda ITA, ribadendo che si tratta tuttora di un "processo" che sta subendo cambiamenti e revisioni.

Il ministro ha ribadito l'importanza del piano industriale, sottolineando che "è necessario che vi siano discontinuità, sostenibilità economica e orientamento mercato".

"Per volare Ita non può essere troppo pesante. Se è troppo pensante, non vola", ha detto il ministro.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала