Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Il Covid-19 manda a picco il mercato europeo delle auto: crollo del 19,3% a febbraio

© AFP 2021 / Dirk WaemFabbrica di automobili
Fabbrica di automobili - Sputnik Italia, 1920, 17.03.2021
Seguici su
Il calo della domanda di autovetture dovuto a restrizioni e incertezza travolge i mercati europei. Più colpiti Spagna, Germania, Francia e Italia.

Il mercato delle auto europeo resta ancora in forte perdita nel mese di febbraio, con un calo del 19,3%, dopo il tonfo del -24% di gennaio.

Il picco è dovuto al crollo delle immatricolazioni, solo 771.486 nel mese scorso. Si tratta del dato peggiore dal 2013, secondo quanto riferisce Acea, l'associazione costruttori europei di automobili.

Le misure di contenimento e l'incertezza hanno compresso a domanda europea di autovetture, con una flessione significativa che ha colpito i principali Paesi produttori. A soffrire di più è la Spagna, che ha quasi dimezzato le vendite (-44,66%), poi nell'ordine:

  • Germania (-25,1%)
  • Francia (-14,2%) 
  • Italia (-13,1%).

Volkswagen, il primo gruppo europeo per auto, ha subito un calo del 17,4%, con 199.128 macchine immatricolate a febbraio. In controtendenza la quota di mercato che passa dal 25,2% al 25,8%.

Il secondo gruppo europeo, Stellantis, nato dalla fusione Fca-Psa, subisce un calo del 21,7% rispetto a febbraio 2020, con 188.491 vendite totali, mentre la quota di mercato è scesa dal 25,2% al 24,4%.

© Sputnik . Evgeny UtkinAutomobili in una strada di Milano
Il Covid-19 manda a picco il mercato europeo delle auto: crollo del 19,3% a febbraio - Sputnik Italia, 1920, 17.03.2021
Automobili in una strada di Milano

L'Europa accelera sulle auto elettriche

La prossima revisione degli standard sulle emissioni di CO2 da parte dei veicoli leggeri, prevista per il 2021 al Parlamento europeo, potrebbe portare al totale divieto di commercializzazione dei veicoli termici a partire dal 2035.

Ad annunciare il passaggio totale ai veicoli elettrici è Pascal Canfin, Presidente della commissione per l’ambiente, la sanità pubblica e la sicurezza alimentare del Parlamento europeo, che è intervenuto ad un’audizione alla commissione francese dell’Assemblea Nazionale per lo sviluppo sostenibile.

L’obiettivo di ridurre le emissioni di CO2 almeno del 55% entro il 2030 produrrà una profonda trasformazione del mercato automobilistico, ha detto Canfin.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала