Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Salvini contro Letta sullo Ius soli: “Parte subito male”

Matteo Salvini - Sputnik Italia, 1920, 15.03.2021
Seguici su
Anche la leader di Fratelli, Giorgia Meloni, ha criticato la proposta del neosegretario del Partito democratico di approvare una norma sullo Ius soli.

Nel discorso programmatico tenuto prima di essere eletto quasi all’unanimità nuovo segretario del Partito democratico, Enrico Letta ha rilanciato la battaglia per concedere la cittadinanza a quanti nascono in Italia. 

Immediata la replica del leader della Lega: “Letta e il Pd vogliono rilanciare lo Ius Soli, la cittadinanza facile per gli immigrati? Eh, buonanotte... Se torna da Parigi e parte così, parte male. Risolviamo i mille problemi che hanno gli Italiani e gli stranieri regolari in questo momento, non perdiamo tempo in cavolate".

​E su Facebook Giorgia Meloni ha scritto: “Poi ci chiedono perché Fratelli d`Italia non governa con questa gente...”.

Da parte sua la capogruppo di Forza Italia al Senato, Annamaria Bernini, invita invece alla cautela: "Ora il Paese richiede il massimo impegno per fronteggiare le tre emergenze: sanitaria, economica e sociale. Tutto il resto verrà discusso a guerra finita, compreso il difficile tema dello Ius soli.

​Letta: "Il governo del 'tutti insieme' approvi lo Ius soli"

Nel suo intervento davanti all'assemblea del Pd, Letta ha dichiarato di volere "una società inclusiva, in grado di attrarre e accogliere chi viene da fuori".

“Penso che sarebbe una cosa molto importante se questo tempo del governo Draghi, il governo del 'tutti insieme', il governo quindi in cui si faranno meno polemiche fosse il periodo in cui finalmente nascesse la normativa di civiltà dello ius soli, che voglio rilanciare e riproporre".
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала