Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Pezzo di meteorite raro ritrovato nel Regno Unito - Video

© Foto : Trustees of the Natural History MuseumIl meteorite scoperto in Winchcombe
Il meteorite scoperto in Winchcombe - Sputnik Italia, 1920, 13.03.2021
Seguici su
Un importante pezzo di un meteorite è stato ritrovato nel Regno Unito. Gli scienziati hanno gridato "Eureka!" quando lo hanno analizzato perché si tratta di una rarità.

I meteoriti passano radenti alla Terra, delle volte grandi asteroidi ci salutano da distanze ravvicinate ma di sicurezza, e poi capitano quelli che invece piovono letteralmente sul pianeta illuminando per una breve frazione di secondo i cieli notturni.

In uno di questi eventi occorso lo scorso 28 febbraio, un frammento del meteorite è stato ritrovato nella Contea del Gloucestershire nel Regno Unito, in un vialetto della città di Winchcombe.

La roccia spaziale pesa ben 300 grammi (non sono pochi), ed è quel che resta di un raro meteorite fatto di condrite carboniosa mai vista prima nel Regno Unito, riporta il The Guardian.

“Un sogno diventato realtà”, ha riferito al quotidiano londinese il dottor Ashley King del Natural History Museum di Londra che ha potuto analizzare la roccia spaziale.

Secondo le analisi degli scienziati, il bolide che ha squarciato la tranquilla notte della Contea proveniva dalla fascia di asteroidi presente tra Marte e Giove (Fascia Principale).

I calcoli della traiettoria sono stati resi possibili dai video postati dalle telecamere di sorveglianza della rete Fireball Alliance del Museo e dei cittadini.

Secondo il modello matematico il meteorite di Winchcombe è caduta ad una velocità di 30 mila miglia orarie a nord di Cheltenham (8,3 miglia da Winchcombe che si trova a nord-est).

L’importanza del ritrovamento

Il ritrovamento è importante perché sulle migliaia di meteoriti che conosciamo essere cauti sulla Terra, i ritrovamenti effettuati hanno portato solo in 51 casi a ritrovare la condrite carboniosa.

Le condriti carboniose sono una miscela di minerali e composti organici che includono anche gli amminoacidi che costituiscono gli elementi costitutivi della vita.

Questi materiali sono considerati i materiali più primitivi e incontaminati del sistema solare, ed anche coloro i quali potenzialmente potrebbero aver contribuito alla nascita della vita sulla Terra miliardi di anni fa.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала