Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

SpaceX di Elon Musk riceve contratto milionario dal Pentagono

© AP Photo / John RaouxElon Musk, founder, CEO, and chief engineer/designer of SpaceX speaks during a news conference after a Falcon 9 SpaceX rocket test flight to demonstrate the capsule's emergency escape system at the Kennedy Space Center in Cape Canaveral, Fla., Sunday, Jan. 19, 2020
Elon Musk, founder, CEO, and chief engineer/designer of SpaceX speaks during a news conference after a Falcon 9 SpaceX rocket test flight to demonstrate the capsule's emergency escape system at the Kennedy Space Center in Cape Canaveral, Fla., Sunday, Jan. 19, 2020 - Sputnik Italia, 1920, 11.03.2021
Seguici su
La joint venture United Launch Alliance (ULA) delle società Boeing e Lockheed Martin ha ricevuto più di 224 milioni di dollari dal Pentagono per lanciare le missioni USSF-112 e USSF-87 delle forze spaziali statunitensi dalle basi di Centennial (Colorado) e Cape Canaveral (Florida), secondo la nota del Dipartimento della Difesa di questa settimana.

In base al contratto di Fase 2 per la sicurezza nazionale degli Stati Uniti, la SpaceX di Elon Musk ha ricevuto esattamente 159.721.445 dollari per due ordini di attività individuali che "forniranno i servizi di lancio di base e l'integrazione della missione per USSF-36 e NROL-69".

È stato annunciato nell'agosto 2020 che SpaceX e ULA erano stati selezionati per ricevere contratti "competitivi" dal Centro di Sistemi Missilistici e Spaziali (Missile Systems Center, SMC - ndr) delle forze spaziali statunitensi (USSF).

Il Centro di Sistemi Missilistici e Spaziali collabora con l'ufficio nazionale di ricognizione (National Reconnaissance Office), l'agenzia governativa incaricata di progettare, costruire, lanciare e mantenere i satelliti di intelligence americani.

Complessivamente i contratti assegnati all'inizio di questa settimana ammontano a più di 384 milioni di dollari.

"Oggi rendiamo possibile al nostro team spaziale di realizzare la nostra missione per garantire capacità spaziali di combattimento in orbita", ha dichiarato il colonnello Robert Bongiovi, direttore del programma di lancio e dei contratti del Centro di Sistemi Missilistici e Spaziali.

Questa non è la prima volta che SpaceX riceve un contratto dal Pentagono.

Nell'ottobre 2020, l'azienda californiana di Musk si è aggiudicata un contratto da 149,1 milioni di dollari per costruire quattro satelliti con un "ampio campo visivo".

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала