Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

“Buon vaccino, fatto da esperti”: così Capo delle vaccinazioni in Germania definisce lo Sputnik V

© Istituto per la Sicurezza Sociale di San Marino / Andrea CostaIl vaccino russo Sputnik V contro il coronavirus a San Marino
Il vaccino russo Sputnik V contro il coronavirus a San Marino - Sputnik Italia, 1920, 10.03.2021
Seguici su
Il presidente del Comitato permanente per la vaccinazione (STIKO) presso l'Istituto tedesco Robert Koch ha definito lo Sputnik V un buon vaccino, sottolineando che i ricercatori russi hanno una ricca esperienza.

Il commento positivo del capo della STIKO arriva dopo che Christa Wirthumer-Hoche, presidente del consiglio di amministrazione dell'EMA e funzionaria austriaca per la regolamentazione sanitaria, aveva paragonato la prospettiva l'Austria potesse autorizzare lo Sputnik V prima che l'Agenzia europea dei medicinali terminasse la sua revisione come ad una "roulette russa".

Dopo che gli sviluppatori russi del vaccino avevano chiesto le scuse della della Hoche, il regolatore sanitario austriaco ha chiarito che il commento non aveva nulla a che fare con la sicurezza, la qualità e l'efficacia dello Sputnik V.

"Questo è un buon vaccino, che sarà probabilmente approvato nell'UE a un certo punto. I ricercatori russi hanno una vasta esperienza con i vaccini", ha detto al Rheinische Post il tedesco Thomas Mertens, capo della STIKO, che è passato poi a elencare i vantaggi del vaccino russo.

"Lo Sputnik V è stato creato in modo intelligente: come nel caso di AstraZeneca, è un vaccino vettore basato sull'adenovirus. Tuttavia, a differenza di AstraZeneca, utilizza due diversi vettori virali per la prima e la seconda dose. Questo è molto intelligente, perché può prevenire una possibile perdita di efficacia innescata da una risposta immunitaria ai vettori", ha detto.

Il funzionario ha anche affrontato la questione della carenza di vaccini in Germania.

"Il motivo della delusione è chiaro: la carenza di vaccini. Questo si nasconde dietro tutti i possibili argomenti. Ma il problema non è nell'ordine di priorità e non nei centri di vaccinazione, c'è semplicemente una carenza. Tutti i problemi attuali dipendono solo da questo", ha aggiunto Mertens.

La STIKO sviluppa raccomandazioni nazionali per l'uso dei vaccini autorizzati in Germania. La commissione è un'associazione di esperti, le cui attività sono coordinate dall'Istituto Robert Koch del ministero della salute.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала