Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Migranti, aumenta il costo medio dei rimpatri da 1.398 a 1.905 euro

© AP Photo / Emilio MorenattiMigranti e rifugiati aiutati dai membri dell'ONG spagnola Proactiva Oper Arms nel mar Mediterraneo nei pressi di Libia (foto d'archivio)
Migranti e rifugiati aiutati dai membri dell'ONG spagnola Proactiva Oper Arms nel mar Mediterraneo nei pressi di Libia (foto d'archivio) - Sputnik Italia, 1920, 08.03.2021
Seguici su
In proporzione al costo, aumenta la sanzione inflitta ai datori di lavoro in caso di assunzione illegale.

I rimpatri costeranno di più. Lo ha stabilito il capo della Polizia con un decreto pubblicato oggi in Gazzetta Ufficiale che fissa il costo medio del rimpatrio degli immigrati clandestini a 1.905 euro. Un netto aumento rispetto ai precedenti 1.398 euro. 

L'aumento del costo incide sulla sanzione inflitta ai datori di lavori in caso di violazione del divieto di assunzione illegale, che varia in maniera commisurata. 

Il calcolo per determinare il costo dei rimpatri

Sull'aumento del costo medio dei rimpatri ha inciso la pandemia di covid, che ha reso più costosi i viaggi. 

Il complesso calcolo per determinare il costo medio di ogni viaggio tiene conto del totale dei costi sostenuti annualmente per il rimpatrio degli stranieri e del numero dei rimpatri effettivamente eseguiti:

  • La cifra media così ottenuta viene aumentata del 30% per tenere conto dell'incidenza dei costi relativi ai servizi di accompagnamento e scorta dei migranti da rimpatriare.
  • In questo modo per il 2021 si ottiene la cifra di 1.905 euro. 

I numeri del 2021

Nei primi mesi del 2021 sono state rimpatriate circa 600 persone. Nel 2020 i rimpatri sono stati 3.585, quasi la metà dell'anno precedente a causa del blocco dovuto al coronavirus. 

Rispetto allo stesso periodo degli anni precedenti, invece i primi due mesi del 2021, ci sono stati oltre il doppio degli sbarchi rispetto al 2020.  

Da quanto si apprende dal cruscotto statistico del Viminale, dal primo gennaio all'8 marzo 2021 sono sbarcate illegalmente 5.684, mentre nello stesso periodo del 2020 erano sbarcate 2.553 persone e nel 2019 solo 335. 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала