Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Eroine in camice bianco: gratitudine alle donne medico alla vigilia dell'8 marzo

Seguici su
Da più di un anno, i medici di tutto il mondo combattono a tutto spiano contro il coronavirus. La gran parte dei medici e degli infermieri sono donne e alla vigilia dell'8 marzo vogliamo esprimere loro la nostra gratitudine. Vi invitiamo a guardare una serie delle foto che mostrano i medici donna nella loro quotidiana lotta contro il Covid.

Naturalmente, il lavoro delle donne medico dovrebbe essere apprezzato non solo l'8 marzo ma questa giornata ci dà un buon motivo per ringraziare le eroine in camice bianco che ogni giorno si trovano in prima fila nella lotta contro la pandemia di Coronavirus in tutto il mondo. 

Non neghiamo il fatto che tutti i medici e infermieri - indipendentemente dal sesso - abbiano bisogno del sostegno e dell'aiuto. Ma le donne, che si mettono una tuta protettiva come se fossero soldati in uniforme e rischiano la loro vita e la loro salute nella grande battaglia contro il virus, meritano un particolare rispetto.

Alla vigilia dell'8 marzo, la giornata mondiale della donna, vogliamo esprimere la nostra profonda gratitudine alle donne medico che stanno tutelando la nostra salute nei tempi difficili del Covid.

© REUTERS / Flavio Lo ScalzoAnnalisa Malara, medico che ha diagnosticato il primo caso Covid-19 in Italia insieme al dottor Ricevuti il ​​20 febbraio 2020, foto scattata il 18 febbraio 2021.
Annalisa Malara, medico che ha diagnosticato il primo caso Covid-19 in Italia insieme al dottor Ricevuti il ​​20 febbraio 2020, foto scattata il 18 febbraio 2021. - Sputnik Italia
1/19
Annalisa Malara, medico che ha diagnosticato il primo caso Covid-19 in Italia insieme al dottor Ricevuti il ​​20 febbraio 2020, foto scattata il 18 febbraio 2021.
© AP Photo / Brian IngangaLe infermiere partecipano a una lezione di zumba organizzata per aiutarle ad affrontare lo stress causato dal lavoro difficile con i pazienti Covid, Nairobi, Kenya.
Le infermiere partecipano a una lezione di zumba organizzata per aiutarle ad affrontare lo stress causato dal lavoro difficile con i pazienti Covid, Nairobi, Kenya.  - Sputnik Italia
2/19
Le infermiere partecipano a una lezione di zumba organizzata per aiutarle ad affrontare lo stress causato dal lavoro difficile con i pazienti Covid, Nairobi, Kenya.
© Sputnik . Mikhail Voskresenskiy / Vai alla galleria fotograficaUn'infermiera dell'ospedale clinico per malattie infettive n. 2 del dipartimento sanitario della città di Mosca.
Un'infermiera dell'ospedale clinico per malattie infettive n. 2 del dipartimento sanitario della città di Mosca. - Sputnik Italia
3/19
Un'infermiera dell'ospedale clinico per malattie infettive n. 2 del dipartimento sanitario della città di Mosca.
© REUTERS / Giorgos MoutafisInfermiera visita un paziente del reparto di terapia intensiva di un ospedale di Atene, in Grecia.
Infermiera visita un paziente del reparto di terapia intensiva di un ospedale di Atene, in Grecia. - Sputnik Italia
4/19
Infermiera visita un paziente del reparto di terapia intensiva di un ospedale di Atene, in Grecia.
© REUTERS / Juan MedinaLe infermiere di una casa di riposo in Spagna con una paziente anziana che si prepara per farsi vaccinare.
Le infermiere di una casa di riposo in Spagna con una paziente anziana che si prepara per farsi vaccinare.  - Sputnik Italia
5/19
Le infermiere di una casa di riposo in Spagna con una paziente anziana che si prepara per farsi vaccinare.
© Sputnik . Iliya Pitalev / Vai alla galleria fotograficaUn'infermiera nutre un paziente del reparto di terapia intensiva di un ospedale di Mosca.
Un'infermiera nutre un paziente del reparto di terapia intensiva di un ospedale di Mosca. - Sputnik Italia
6/19
Un'infermiera nutre un paziente del reparto di terapia intensiva di un ospedale di Mosca.
© REUTERS / Jon NazcaUn'infermiera sta preparando una dose del vaccino Pfizer-BioNTech durante la vaccinazione di massa a Ronda, Spagna.
Un'infermiera sta preparando una dose del vaccino Pfizer-BioNTech durante la vaccinazione di massa a Ronda, Spagna.  - Sputnik Italia
7/19
Un'infermiera sta preparando una dose del vaccino Pfizer-BioNTech durante la vaccinazione di massa a Ronda, Spagna.
© REUTERS / Pilar OlivaresLe infermiere sono andate nelle favele di Rio de Janeiro per somministrare il vaccino anti-Covid ai residenti.
Le infermiere sono andate nelle favele di Rio de Janeiro per somministrare il vaccino anti-Covid ai residenti.  - Sputnik Italia
8/19
Le infermiere sono andate nelle favele di Rio de Janeiro per somministrare il vaccino anti-Covid ai residenti.
© REUTERS / Matias BagliettoGli operatori sanitari nel corso della vaccinazione con il vaccino russo Sputnik V nello stadio River Plate a Buenos Aires, Argentina.
Gli operatori sanitari nel corso della vaccinazione con il vaccino russo Sputnik V nello stadio River Plate a Buenos Aires, Argentina.   - Sputnik Italia
9/19
Gli operatori sanitari nel corso della vaccinazione con il vaccino russo Sputnik V nello stadio River Plate a Buenos Aires, Argentina.
© AP Photo / Ng Han GuanOperatrice sanitaria della provincia cinese di Jilin saluta i colleghi all'aeroporto internazionale di Tianhe a Wuhan, in Cina.
Operatrice sanitaria della provincia cinese di Jilin saluta i colleghi all'aeroporto internazionale di Tianhe a Wuhan, in Cina. - Sputnik Italia
10/19
Operatrice sanitaria della provincia cinese di Jilin saluta i colleghi all'aeroporto internazionale di Tianhe a Wuhan, in Cina.
© AFP 2021 / Nhac NguyenLe operatrici sanitarie in tuta protettiva anti-Covid in un temporaneo centro di test sul coronavirus, Hanoi, Vietnam.
Le operatrici sanitarie in tuta protettiva anti-Covid in un temporaneo centro di test sul coronavirus, Hanoi, Vietnam.  - Sputnik Italia
11/19
Le operatrici sanitarie in tuta protettiva anti-Covid in un temporaneo centro di test sul coronavirus, Hanoi, Vietnam.
© AP Photo / Petr David JosekGli operatori sanitari in un reparto della terapia intensiva in un ospedale a Brno, Reppublica Ceca.
Gli operatori sanitari in un reparto della terapia intensiva in un ospedale a Brno, Reppublica Ceca.  - Sputnik Italia
12/19
Gli operatori sanitari in un reparto della terapia intensiva in un ospedale a Brno, Reppublica Ceca.
© REUTERS / Pedro NunesUn'infermiera si mette una tuta protettiva anti-Covid prima di entrare al reparto dove soggiornano i pazienti contagiati, Portogallo.
Un'infermiera si mette una tuta protettiva anti-Covid prima di entrare al reparto dove soggiornano i pazienti contagiati, Portogallo.  - Sputnik Italia
13/19
Un'infermiera si mette una tuta protettiva anti-Covid prima di entrare al reparto dove soggiornano i pazienti contagiati, Portogallo.
© REUTERS / Khaled AbdullahInfermiera con due gemelli siamesi in ambulanza presso l'aeroporto di Sana'a, Yemen.
Infermiera con due gemelli siamesi in ambulanza presso l'aeroporto di Sana'a, Yemen. - Sputnik Italia
14/19
Infermiera con due gemelli siamesi in ambulanza presso l'aeroporto di Sana'a, Yemen.
© AFP 2021 / Patrick BazI dipendenti dell'ospedale libanese ballano per far divertire i pazienti anziani.
I dipendenti dell'ospedale libanese ballano per far divertire i pazienti anziani. - Sputnik Italia
15/19
I dipendenti dell'ospedale libanese ballano per far divertire i pazienti anziani.
© Sputnik . Ilya Naymushin / Vai alla galleria fotograficaUn'infermiera del temporaneo ospedale per le Malattie Infettive a Krasnoyarsk, Russia.
Un'infermiera del temporaneo ospedale per le Malattie Infettive a Krasnoyarsk, Russia.  - Sputnik Italia
16/19
Un'infermiera del temporaneo ospedale per le Malattie Infettive a Krasnoyarsk, Russia.
© REUTERS / Ivan AlvaradoLe operatrici sanitarie in una casa di riposo a Santiago, Chile, stanno per somministrare il vaccino anti-Covid a una paziente anziana.
Le operatrici sanitarie in una casa di riposo a Santiago, Chile, stanno per somministrare il vaccino anti-Covid a una paziente anziana.  - Sputnik Italia
17/19
Le operatrici sanitarie in una casa di riposo a Santiago, Chile, stanno per somministrare il vaccino anti-Covid a una paziente anziana.
© REUTERS / Luis CortesUn'infermiera con neonato contagiato da coronavirus presso l'ospedale di maternità di Toluca, in Messico.
Un'infermiera con neonato contagiato da coronavirus presso l'ospedale di maternità di Toluca, in Messico. - Sputnik Italia
18/19
Un'infermiera con neonato contagiato da coronavirus presso l'ospedale di maternità di Toluca, in Messico.
© REUTERS / Luisa GonzalezLa dottoressa Silvia Alejandra Gelvez, medico d'emergenza-urgenza presso la Colombia Clinic, fa il gesto del cuore prima di ricevere un'iniezione con la dose del vaccino Pfizer-BioNTech, Bogotà, Colombia, il 18 febbraio 2021.
La dottoressa Silvia Alejandra Gelvez, medico d'emergenza-urgenza presso la Colombia Clinic, fa il gesto del cuore prima di ricevere un'iniezione con la dose del vaccino Pfizer-BioNTech, Bogotà, Colombia, il 18 febbraio 2021. - Sputnik Italia
19/19
La dottoressa Silvia Alejandra Gelvez, medico d'emergenza-urgenza presso la Colombia Clinic, fa il gesto del cuore prima di ricevere un'iniezione con la dose del vaccino Pfizer-BioNTech, Bogotà, Colombia, il 18 febbraio 2021.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала