Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Decreto Sostegni, un miliardo per il reddito di cittadinanza e prorogato quello di emergenza

© Sputnik / Vai alla galleria fotograficaSoldi
Soldi - Sputnik Italia, 1920, 07.03.2021
Seguici su
Emergono i primi dettagli del provvedimento. Novità anche per i ristori per le aziende: basati sui danni economici effettivamente subiti.

Il Decreto Sostegni inizia a prendere forma. Il primo provvedimento economico del governo Draghi assume contorni più precisi. Prima di tutto rispetto agli stanziamenti e poi sulle modalità di concessione degli indennizzi.

Il maxi provvedimento attinge, secondo le ultime indiscrezioni di stampa, ai 32 miliardi di euro di scostamento di bilancio già autorizzati dal Parlamento per i ristori e le misure di sostegno alle famigli e ai lavoratori colpiti dalla crisi legata al coronavirus.

Nel Decreto Sostegni verrà rifinanziato per un miliardo di euro il Reddito di cittadinanza, uno dei provvedimenti bandiera per il M5S. Inoltre, verrà prorogato anche il Reddito di emergenza. La decisione è stata presa in un incontro tra il ministro del Lavoro Andrea Orlando e il numero uno del dicastero dell'Economia Daniele Franco.

Sul fronte dei ristori, emergono novità rispetto alle ultime bozze del provvedimento che avrebbero tarato gli indennizzi in base alla perdita di fatturato di gennaio e febbraio rispetto agli stessi mesi del 2019.

Adesso il Mise ha fatto trapelare che l'idea è di stabilire i ristori in base ai danni economici realmente subiti, prendendo in esame un'intera annualità di fatturato, perché le altre interpretazioni dei ristori "sono fuorvianti e prive di fondamento".

© Foto : Marco Minna - © Agenzia NovaPresentata la tessera per il reddito di cittadinanza. Nella foto Giuseppe Conte, Presidente del Consiglio e Luigi Di Maio, allora ministro del Lavoro, 4 Febbraio 2019
Decreto Sostegni, un miliardo per il reddito di cittadinanza e prorogato quello di emergenza - Sputnik Italia, 1920, 07.03.2021
Presentata la tessera per il reddito di cittadinanza. Nella foto Giuseppe Conte, Presidente del Consiglio e Luigi Di Maio, allora ministro del Lavoro, 4 Febbraio 2019

Il Reddito di cittadinanza

Il Reddito di cittadinanza è stato uno dei provvedimenti fortemente voluti dal primo governo Conte, una misura da sempre portata avanti dal M5S.

Il sostegno viene riconosciuto ai nuclei familiari in difficoltà in possesso di una serie di requisiti:

  • Cittadinanza italiana, o di paesi della Ue
  • Oppure permesso di soggiorno di lungo periodo
  • È necessaria la residenza in Italia da almeno 10 anni al momento della presentazione della domanda, di cui gli ultimi due anni in modo continuativo.

Per accedere al reddito di cittadinanza è previsto il rispetto di alcuni requisiti economico-patrimoniali da parte del nucleo familiare: 

  • Isee sotto un determinato valore
  • Patrimonio mobiliare e immobiliare limitato
  • Divieto di possedere alcuni beni
  • Reddito familiare inferiore a 6mila euro per un nucleo composto da un single e comunque non superiore a 12.600 euro per i nuclei con più componenti.
Reddito di Emergenza

Il Reddito di emergenza, invece, spetta a chi non ha beneficiato di altri incentivi economici, a chi non usufruisce del reddito di cittadinanza o della Naspi (indennità di disoccupazione), agli ex lavoratori in nero e ai disoccupati a cui non viene più erogata la Naspi.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала