Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Kyriakides: “Nei prossimi giorni verrà approvato un quarto vaccino, il Johnson&Johnson”

© Foto : Istituto per la Sicurezza Sociale di San Marino / Andrea CostaI medici di San Marino con il vaccino russo Sputnik V
I medici di San Marino con il vaccino russo Sputnik V - Sputnik Italia, 1920, 01.03.2021
Seguici su
La commissaria alla Salute ha dato l’annuncio e ha dichiarato che l’Ema snellirà le procedure normative per le approvazioni.

I Paesi dell’Unione europea avranno a breve a disposizione anche un quarto vaccino contro il coronavirus. Dopo Pfizer, AstraZeneca e Moderna, “nei prossimi giorni aumenteranno i vaccini, un quarto verrà approvato”, si tratta del preparato monodose di Johnson&Johnson.

L’annuncio è arrivato dalla commissaria europea alla Salute Stella Kyriakides che in conferenza stampa ha aggiunto che “dovranno aumentare anche le campagne di vaccinazione nei vari Stati membri dell'Ue. Nessuna dose deve rimanere inutilizzata". 

L'Agenzia europea per i medicinali (Ema) "fornirà la sua valutazione scientifica per il quarto vaccino" quello prodotto da Johnson&Johnson "nelle prossime due settimane" e “snellirà le procedure normative per renderle il più veloci possibile”, ha precisato dopo la riunione con i ministri della Salute Ue. 

La commissaria ha aggiunto che i Paesi Ue “devono condividere con l'Ecdc tutti i loro dati sulle loro campagne vaccinali". L’obiettivo è anche aumentare la produzione e “avere nei prossimi mesi accordi di acquisto anticipato dei vaccini nuovi o adeguati per le varianti. La velocità è essenziale qui. Ma lo è anche la collaborazione".

© Foto : Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo//Federica BelliUn'operatrice sanitaria tiene la siringa con il vaccino contro il coronavirus
 Kyriakides: “Nei prossimi giorni verrà approvato un quarto vaccino, il Johnson&Johnson” - Sputnik Italia, 1920, 01.03.2021
Un'operatrice sanitaria tiene la siringa con il vaccino contro il coronavirus

Altri vaccini al vaglio dell’Ema

Oggi il presidente della task force dell’Ema Marco Cavaleri aveva annunciato che l’ok per il vaccino J&J “arriverà entro metà marzo”. La conferma della commissaria è arrivata poche ore dopo.

Intanto l’Ema sta valutando anche il Curevac, il Novavax, lo Sputnik e il Sinovac.

Il passaporto vaccinale Ue

Nel mese di marzo la Commissione europea ha in programma di presentare un disegno di legge relativo all'introduzione di un passaporto elettronico delle vaccinazioni che, nelle intenzioni, dovrebbe permettere di registrare i vaccini, i risultati dei test anti-Covid-19 o una passata diagnosi di coronavirus.

L'annuncio arriva mentre la discussione sul documento continua ad andare avanti, tra coloro che si professano favorevole e chi ritiene che questo strumento possa portare a diseguaglianze e violazioni dei diritti di chi non ha accesso al vaccino.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала