Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Villa San Giovanni, scoperti 18 chili di hashish nel cofano di un auto: arrestato conducente

© Foto : © Agenzia Nova / Marco MinnaUna macchina dei carabinieri
Una macchina dei carabinieri - Sputnik Italia, 1920, 28.02.2021
Seguici su
Durante i controlli finalizzati alla supervisione del territorio e alla prevenzione di reati, i Carabinieri della Compagnia di Villa San Giovanni hanno arrestato un uomo che trasportava nel cofano della sua auto 18 chili di droga.

I Carabinieri della Compagnia di Villa San Giovanni sono stati impiegati in numerosi servizi sia nel centro cittadino di Villa San Giovanni che nei Comuni limitrofi, in particolar modo a cavallo del fine settimana, nell'ambito del controllo sul territorio e in particolare della prevenzione contro i reati di traffico stupefacenti.

I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile di Villa San Giovanni, durante i controlli al traffico, hanno individuato un veicolo il cui conducente si è mostrato subito nervoso insospettendo gli agenti.

Nel corso di un controllo approfondito al conducente e al mezzo, nel cofano posteriore è stato trovato un sottofondo chiuso da una botola in alluminio nel luogo dove generalmente è riposta la ruota di scorta.

Quest'ultimo, ricoperto e nascosto dalla moquette del portabagagli, si apriva con sistema idraulico collegato a dei pistoni ad azionamento elettrico e al suo interno sono stati rinvenuti gli stupefacenti.

  • In totale 37 panetti di hashish per un peso complessivo di circa 18 chili 
  • Il quantitativo di droga, se immesso sul mercato clandestino, avrebbe portato ad un guadagno di oltre 200mila euro
© Sputnik . Andrey Stenin / Vai alla galleria fotograficaPanetti di hashish
Villa San Giovanni, scoperti 18 chili di hashish nel cofano di un auto: arrestato conducente - Sputnik Italia, 1920, 28.02.2021
Panetti di hashish

Il conducente, di origine napoletana, voleva recarsi in Sicilia violando le misure anti-Covid sullo spostamento tra regioni ma è stato invece arrestato e su disposizione della Procura della Repubblica di Reggio Calabria associato presso il Carcere di Reggio Calabria/Arghillà in attesa di convalida. Il carico di droga è stato invece sequestrato insieme al veicolo.

Nella giornata di ieri a Messina un altro veicolo, un'ambulanza, proveniente da Villa San Giovanni è stato fermato e sequestrato perché al suo interno sono stati ritrovati 30 chili di marijuana. I due conducenti, due uomini italiani, sono stati arrestati dagli agenti della Guardia di Finanza.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала