Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Inghilterra, 2.600 edifici evacuati a Exeter per una bomba della Seconda Guerra Mondiale

© REUTERS / Peter NichollsPolizia in Gran Bretagna
Polizia in Gran Bretagna - Sputnik Italia, 1920, 27.02.2021
Seguici su
Circa 2.600 edifici sono stati evacuati a Exeter, nella contea di Devon, nel sud-ovest dell'Inghilterra, dopo che un sospetto ordigno inesploso della Seconda Guerra Mondiale è stato individuato nella città, ha riferito la Polizia del Devon e della Cornovaglia.

Secondo quanto si apprende dal comunicato delle forze dell'ordine, il dispositivo è stato rinvenuto in un cantiere situato in una proprietà privata, ad ovest dal campus dell'Università di Exeter.

Il comunicato fa notare che l'evacuazione è stata avviata venerdì sera e poi proseguita sabato mattina su richiesta della squadra di artificieri della Royal Navy britannica. Il territorio adiacente al posto dell'operazione è stato transennato.

L'evacuazione di migliaia di persone è stata completata e la polizia auspica che il lavoro per neutralizzare il dispositivo venga completato entro la fine della giornata. Le forze dell'ordine hanno sottolineato che "i militari, la polizia e i loro colleghi sono al lavoro per garantire la sicurezza pubblica".

Gli ordigni inesplosi risalenti alla Seconda Guerra Mondiale vengono trovati ancora oggi in Gran Bretagna, come in altri paesi europei. A gennaio una bomba di quel periodo è stata disinnescata con successo a Bolzano.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала