Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Villaggio francese nega installazione antenne Starlink di Musk: rischi elettromagnetici

CC0 / / Missione SpaceX Starlink
Missione SpaceX Starlink - Sputnik Italia, 1920, 25.02.2021
Seguici su
Starlink di SpaceX ha problemi nel farsi accettare dalle comunità locali che non vogliono le sue antenne sul territorio, dopo aver riempito lo spazio dei suoi satelliti.

Il villaggio francese di Saint-Senier-de-Beuvron resiste all'installazione di ricetrasmettitori da parte della compagnia Internet satellitare Starlink di Elon Musk.

Il brand di SpaceX fornisce l'accesso a Internet via satellite attraverso migliaia di piccoli satelliti in orbita e antenne a terra.

SpaceX, afferma che sta "sviluppando un sistema Internet a banda larga a bassa latenza per soddisfare le esigenze dei consumatori di tutto il mondo".

In Francia Starlink aveva già ottenuto l'approvazione per quattro siti di ricetrasmettitori dall'agenzia nazionale di radiofrequenza francese ANFR, una delle quali si trova a Saint-Senier-de-Beuvron. Il progetto prevede l'installazione di nove cupole alte tre metri che proteggono le antenne. Tuttavia, a dicembre, il villaggio ha emesso un decreto per bloccare il progetto.

"Per precauzione il consiglio municipale ha detto di no", ha detto Noemie Brault, il vice sindaco di 34 anni del villaggio della Normandia.

“Questo progetto è totalmente nuovo. Non abbiamo idea dell'impatto di questi segnali ", ha aggiunto.

Brault ha spiegato che la preoccupazione è che "non ci sono dati" sugli eventuali effetti dei segnali sulla salute degli esseri umani o degli animali.

Francois Dufour, un agricoltore in pensione e membro del consiglio dei Verdi, ha detto all'AFP che "i rischi delle onde elettromagnetiche sono qualcosa che abbiamo già visto con le linee elettriche ad alta tensione".

L'appaltatore di SpaceX, Sipartech, ha detto, tuttavia, che il rifiuto del villaggio di costruire l'antenna era basato su un tecnicismo che poteva essere facilmente ribaltato.

Di recente Musk ha annunciato che la crescente rete satellitare Starlink offrirà velocità vicine ai 300 Mbps entro la fine dell'anno, oltre a una copertura globale completa entro il 2022".

Starlink prevede di far volare in orbita fino a 42.000 satelliti nei prossimi anni per fornire Internet ad alta velocità a qualsiasi luogo sulla Terra. Ciò ha attirato la preoccupazione degli astronomi, i quali avvertono che avere così tanti satelliti in orbita terrestre bassa potrebbe ostacolare l'osservazione astronomica, aggiungendo anche al problema quello dei detriti spaziali.

SpaceX non è l'unica azienda a competere per il dominio di Internet via satellite a banda larga: Amazon di Jeff Bezos sta spingendo Project Kuiper, che sta investendo $10 miliardi per implementare la propria costellazione di Internet via satellite.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала