Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Ue estende di un anno le sanzioni contro la Bielorussia

© Sputnik . Sergei Guneev / Vai alla galleria fotograficaIl presidente della Bielorussia Alexander Lukashenko
Il presidente della Bielorussia Alexander Lukashenko - Sputnik Italia, 1920, 25.02.2021
Seguici su
L'Unione Europea ha prorogato le sanzioni contro la Bielorussia fino al 28 febbraio 2022, si afferma in una dichiarazione rilasciata da Bruxelles.
"Oggi il Consiglio ha deciso di prorogare fino al 28 febbraio 2022 le misure restrittive contro alti funzionari per repressione e intimidazione di manifestanti pacifici, rappresentanti dell'opposizione e giornalisti in Bielorussia, nonché contro quelli che sono coinvolti nei brogli elettorali", afferma il documento.

La Bielorussia è entrata in una prolungata crisi politica dopo che Alexander Lukashenko si è assicurato il suo sesto mandato con la vittoria alle elezioni presidenziali del 9 agosto. L'opposizione non ha riconosciuto i risultati, sostenendo che il vero vincitore fosse la candidata Svetlana Tikhanovskaya.

I Paesi occidentali si sono rifiutati di riconoscere la vittoria di Lukashenko e hanno imposto sanzioni a decine di funzionari bielorussi per presunti brogli elettorali e la repressione contro l'opposizione.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала