Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

In Iran via libera al vaccino nazionale anti-Covid "COV-Pars" per sperimentazione clinica

Bandiera dell'Iran - Sputnik Italia, 1920, 24.02.2021
Seguici su
Si tratta del secondo vaccino contro il Covid-19 sviluppato in Iran: il primo, COV-Iran, durante la prima fase di sperimentazione non ha mostrato effetti collaterali sui volontari e secondo gli sviluppatori è efficace contro la variante inglese del coronavirus.

Ali Eshaqi, direttore dell'Istituto iraniano di ricerca sui medicinali e sui vaccini "Razi", ha affermato che il secondo vaccino contro il coronavirus prodotto dall'Iran COV-Pars sviluppato dal centro è stato autorizzato dall'authority competente sui farmaci per avviare la sperimentazione clinica su volontari, segnala l'agenzia FarsNews.

"La licenza per condurre la prima fase della sperimentazione clinica del vaccino ricombinante della proteina Spike prodotto dall'Istituto "Razi" è stata rilasciata dall'agenzia per gli alimenti e i medicinali", ha affermato oggi Eshaqi.

Mohammad Esmayeel Motlaq, consigliere del viceministro della Salute iraniano, ha affermato che il vaccino prodotto dalla fondazione Barekat, COV-Iran, il primo sviluppato in Iran, è efficace contro la variante britannica del coronavirus e ha ipotizzato che la produzione di massa del vaccino dovrebbe iniziare ad aprile. 

Produzione del vaccino russo contro il coronavirus - Sputnik Italia, 1920, 09.02.2021
L'Iran inizia la campagna di vaccinazione COVID-19 con il vaccino russo Sputnik V

A sua volta il ministro della Salute Saeed Namaki ha confermato il lancio della produzione del vaccino ad aprile aggiungendo che l'Iran inizierà le esportazioni del preparato anti-Covid dopo aver soddisfatto la domanda interna. Inoltre il ministro della Salute ha evidenziato l'alto tasso di mortalità riportato in Iran della variante britannica del coronavirus ed ha ulteriormente criticato Londra per i tentativi di minimizzare la patogenicità del nuovo virus mutato.

Secondo gli ultimi dati, in Iran dall'inizio dell'epidemia sono stati registrati poco meno di 1,6 milioni di casi con 59.736 decessi.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала