Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Cugino della Regina Elisabetta incarcerato per 10 mesi per aggressione sessuale

© AP Photo / Jane BarlowSimon Bowes-Lyon
Simon Bowes-Lyon - Sputnik Italia, 1920, 23.02.2021
Seguici su
Simon Bowes-Lyon è stato nominato tra i primi 50 scapoli più in voga della Gran Bretagna dalla rivista Tatler nel 2019. È il 19° conte di Strathmore e Kinghorne ed è diventato Lord Glamis quando suo padre è morto nel 2016.

Secondo quanto riportato dal Sun, un cugino della Regina è stato incarcerato per 10 mesi per violenza sessuale avvenuta nella sua casa, il castello di Glamis in Scozia.

Il 34enne Simon Bowes-Lyon, 34 anni era stato inserito nell'elenco degli autori di reati sessuali dopo i fatti avvenuti nel febbraio 2020.

Il quotidiano Sun ha riferito che si è intrufolato nella camera da letto di una donna 26enne nella sua casa ancestrale ed ha iniziato a molestarla. Secondo la pubblicazione, il nobile si è dichiarato colpevole dell'aggressione sessuale.

Quando aveva 15 anni Bowes-Lyon camminava al fianco del principe William al funerale della regina madre.

In una dichiarazione fuori dal tribunale dopo essersi dichiarato colpevole il mese scorso, Bowes-Lyon ha detto di essersi "vergognato molto delle mie azioni che hanno causato tanta angoscia all'ospite a casa mia" e ha detto di aver "bevuto troppo" quella notte.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала