Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

La Svizzera potrebbe rifiutare il vaccino AstraZeneca se il produttore non fornirà i dati richiesti

© REUTERS / Stefan Wermuth /File PhotoAstraZeneca logo
AstraZeneca logo - Sputnik Italia, 1920, 22.02.2021
Seguici su
L’autorità per la regolamentazione dei medicinali del Paese, la Swissmedic, sta ancora aspettando dati clinici aggiuntivi richiesti da uno studio negli Stati Uniti ad ottobre. Senza questi potrebbe negare l’autorizzazione alla distribuzione e le 5,3 milioni di dosi ordinate potrebbero finire rivendute o regalate altrove.

L'assenza del vaccino anti-Covid della AstraZeneca dal piano vaccinale, che avrebbe dovuto rappresentare circa un settimo delle dosi, era stato notato dai media e dagli esperti in materia, sollevando una serie di interrogativi.

Ieri, domenica 21 febbraio, il quotidiano NZZ am Sonntag ha rivelato che il governo federale starebbe valutando la possibilità di vendere o cedere la quota svizzera del vaccino ordinato, se l'approvazione da parte dell’autorità competente, la Swissmedic, dovesse continuare ad essere ritardata o infine negata.

Tale revisione si trascina da ottobre perché la Swissmedic ha richiesto dati clinici aggiuntivi da uno studio negli Stati Uniti non ancora pervenuti, in un contesto di dati ritenuti poco chiari sull’efficacia del preparato soprattutto sulle persone anziane.
© REUTERS / Ricardo MoraesAereo con 2 milioni di dosi del vaccino anti-Covid AstraZeneca atterra a Rio de Janeiro, Brasile
La Svizzera potrebbe rifiutare il vaccino AstraZeneca se il produttore non fornirà i dati richiesti - Sputnik Italia, 1920, 22.02.2021
Aereo con 2 milioni di dosi del vaccino anti-Covid AstraZeneca atterra a Rio de Janeiro, Brasile

Nora Kronig, responsabile dell'approvvigionamento dei vaccini, ha dichiarato all'NZZ am Sonntag che la situazione dei dati è attualmente incerta, motivo per cui AstraZeneca non è elencata nel piano di consegna. Ha aggiunto che il recesso dal contratto di vendita non è un'opzione al momento, ma ha anche affermato che l'ordine sarebbe stato riesaminato se il vaccino non dovesse ottenere l'approvazione.

Secondo la Kronig, la Svizzera non dipende dalle dosi di AstraZeneca e il governo non esclude di trasferire le dosi ad altri se necessario.

Un portavoce di AstraZeneca ha per latro dichiarato al giornale che la società è pronta a fornire rapidamente le dosi in Svizzera non appena Swissmedic approverà il vaccino.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала