Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Tragedia a Treviso, 31enne si getta da un ponte col figlio in braccio: lei muore, lui è gravissimo

© Foto : © Agenzia Nova / Marco MinnaUna macchina dei carabinieri
Una macchina dei carabinieri - Sputnik Italia, 1920, 21.02.2021
Seguici su
La donna è morta sul colpo mentre il bambino, gravissimo, è stato trasportato presso una locale struttura ospedaliera dove sta lottando tra la vita e la morte.

Ancora una tragedia, ancora una volta a Treviso. Una donna di 31 anni ha perso la vita dopo essersi fatta cadere dal ponte di Vidor, in provincia di Treviso, con in braccio il figlioletto di appena un anno e mezzo, il quale a sua volta è in condizioni gravissime.

La donna soffriva di depressione, e alle ore 20 di sabato sera aveva lasciato la propria abitazione facendo poi perdere le sue tracce.

Poco dopo è scattato l'allarme, con i familiari che hanno telefonato prima al marito della figlia e poi all'Arma dei Carabinieri.

I militari sono riusciti a ritrovare la sua auto, una Lancia Y, parcheggiata non lontano dal ponte sul Piave, ma vuota.

Il macabro ritrovamento

Dopo essersi calati sul greto i vigili del fuoco, accorsi sul posto nel frattempo, hanno scoperto il corpo senza vita della donna e quello del piccolo, ancora vivo ma in condizioni disperate.

Il piccolo è stato imbragato e portato in superficie, sul piano stradale, dove i medici hanno subito disposto il trasporto d'urgenza all'ospedale Ca' Foncello. Presenta diverse politraumi; è grave. Ora i sanitari stanno lottando per salvarlo. 

Il secondo dramma in poche ore

Quella di Vidor è la seconda tragedia familiare accaduta nel trevigiano nel giro di pochissme ore. Proprio ieri un uomo di 43 anni aveva ucciso il figlio di appena due, soffocandolo, per poi togliersi la vita tagliandosi la gola.




Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала