Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Toscana, apertura prenotazioni per AstraZeneca agli avvocati: "Perché prima loro dei disabili?"

© REUTERS / Joe Giddens/Pool Vaccino AstraZeneca
Vaccino AstraZeneca - Sputnik Italia, 1920, 21.02.2021
Seguici su
In Toscana è stato dato il via alla prenotazione del vaccino AstraZeneca per i legali under 55, ma ancora non sono state date certe per malati cronici, disabili e ‘caregiver’. Questa decisione ha scatenato la polemica del consigliere regionale di Fratelli d'Italia.

Fa discutere in Toscana la nuova apertura delle prenotazioni per il vaccino AstraZeneca ai legali, che possono richiedere le dosi aggiungendosi a forze dell’ordine, personale scolastico e altri membri del sistema giudiziario.

La questione è stata sollevata dal consigliere regionale di Fratelli d'Italia Marco Stella che si è posto il quesito sui criteri di priorità per la ricezione del vaccino.

"Non ho assolutamente nulla contro gli avvocati ma serve fare chiarezza. Mi arrivano decine di messaggi ogni giorno, alcuni da persone disperate, che hanno familiari con malattie gravissime, oppure da soggetti che convivono con patologie croniche e disabilità. Giorno dopo giorno le regole cambiano e non si riesce a dare risposta a chi vorrebbe solo avere una data" ha affermato Stella sulla propria pagina Facebook.

Il tema della vaccinazione ai soggetti fragili era già stata sollevata in queste settimane, ma la questione viene complicata dalle direttive nazionali e dalla necessità di distribuire i vaccini in base alle loro caratteristiche.

Assessore Sanità: dosi di AstraZeneca somministrabili solo a cittadini tra i 18 e i 55 anni

"Le dosi AstraZeneca, per il momento, possono essere somministrate solo a persone fra i 18 e i 55 anni, in buono stato di salute, per questo non sono adatte né per gli anziani né per i soggetti con patologie o fragilità. Conseguentemente, la vaccinazione è stata divisa in due filoni, in base alle direttive nazionali. Da una parte ci sono le dosi Pfizer che sono utilizzate per operatori sanitari, anziani delle Rsa e persone over80: appena aumenteranno le disponibilità includeremo subito in questo ambito anche i malati cronici e i soggetti fragili" ha spiegato ieri l’assessore regionale alla Sanità, Simone Bezzini.

Quest'ultima ha aggiunto che al momento il vaccino AstraZeneca, essendo riservato agli under 55, è stato distribuito tra forze dell'ordine, personale scolastico, per poi essere somministrato agli uffici giudiziari.

"In questo contesto, in linea con le indicazioni nazionali, è scattato il vaccino agli avvocati, in attesa di definire le altre categorie" ha concluso Bezzini.

Nella giornata di ieri in Italia sono stati registrati tagli alle forniture di vaccino AstraZeneca in numerose regioni d'Italia che si sono viste arrivare il 15% in meno di fiale.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала