Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Covid, nuovi tagli alle forniture di vaccini AstraZeneca

© REUTERS / Dinuka LiyanawatteFiala di vaccino AstraZeneca
Fiala di vaccino AstraZeneca - Sputnik Italia, 1920, 20.02.2021
Seguici su
Ancora tagli nelle consegne delle dosi di vaccino AstraZeneca, che ritardano il progredire della campagna di vaccinazione per insegnanti e forze dell'ordine.

Ieri sarebbero dovute arrivare 547.200 dosi di vaccino AstraZeneca e invece molte regioni hanno ricevuto migliaia di fiale in meno, altre avranno la riduzione la prossima settimana, con un taglio di circa il 15%. Le conseguenze di questi tagli rappresentano ulteriori ritardi nella campagna di vaccinazione per numerosi cittadini.

"Ci è stata comunicata una riduzione di 9 mila dosi del vaccino Astrazeneca per le prossime consegne e questa è una brutta notizia. Mi domando come si possano conciliare le presunte offerte di mediatori proposte ad alcune regioni su mercati paralleli per il vaccino Astrazeneca con l'acclarata riduzione?" ha affermato l'assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D'Amato.

Zingaretti: "Gravissima la riduzione, l'Italia tuteli gli interessi nazionali e le programmazioni delle Regioni"

"Gravissima la riduzione improvvisa della consegna di vaccini Astrazeneca. Noi ce la stiamo mettendo tutta ma con questa incertezza è tutto più difficile. L'Italia tuteli gli interessi nazionali e le programmazioni delle Regioni, intanto prepariamoci alla produzione di vaccini validati da Ema e Aifa da parte delle nostre aziende", ha affermato il presidente della Regione Lazio e segretario del Pd Nicola Zingaretti.

Insieme al Lazio, anche l'Emilia Romagna ha ricevuto meno dosi, come conferma il direttore generale dell'Ausl di Bologna, Paolo Bordon e l'assessore Donini.

"Sono in arrivo in questi giorni AstraZeneca con un'ulteriore decurtazione, ne dovevano arrivare diverse decine di migliaia, ma c'è una decurtazione di 4-5 mila dosi. Non come le altre volte ma comunque non c'è un segno più, speriamo che dalla prossima settimana si cambi passo" conferma l'assessore regionale alle Politiche Sanitarie dell'Emilia Romagna, Raffaele Donini.

Negli scorsi giorni il professor Giorgio Palù, presidente dell'Associazione italiana del farmaco (Aifa) ha affermato che il tasso di efficacia del vaccino AstraZeneca sarebbe vicino all'80%.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала