Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Nuovo studio scientifico mette alla prova la teoria del Pianeta X

© Foto : NASAIl sistema solare
Il sistema solare - Sputnik Italia, 1920, 16.02.2021
Seguici su
Gli scienziati hanno sottolineato che il loro lavoro non "esclude esplicitamente" l'esistenza dell'ipotetico pianeta, ma piuttosto mostra che "non ci sono prove per escludere l'ipotesi contraria".

Un team di scienziati della Cornell University guidato da Kevin Napier ha pubblicato un nuovo studio, ancora da sottoporre a peer review, che contesta le prove dell'esistenza del cosiddetto Pianeta X (o Transplutoniano, o nono pianeta), un ipotetico corpo planetario che potrebbe trovarsi oltre l'orbita di Nettuno.

"Per farla breve, qualsiasi prova dell'esistenza del Pianeta X è sparita. Non esiste", ha twittato Stephanie Deppe, coautrice dello studio.

La stessa Deppe ha però anche osservato che "l'intera teoria del Pianeta X non è morta, solo questa sua parte".

Come sottolinea CNET, l'esistenza del nono pianeta è stata ipotizzata nel 2016 dagli astronomi del Caltech Konstantin Batygin e Michael Brown, i quali hanno sostenuto che le insolite orbite ellittiche di sei oggetti trans-nettuniani (ETNO) potrebbero essere probabilmente distorte dalla sua (ugualmente ipotetica) attrazione gravitazionale.

Il team di Cornell, tuttavia, ha indicato un apparente "bias di selezione" nello studio di Batygin e Brown, poiché il rilevamento degli ETNO, che può verificarsi solo quando orbitano vicino al Sole, richiede la regolazione dei telescopi "per vedere una certa parte del cielo, in una certa parte dell'anno, in una certa ora del giorno".

Sostenendo che tale metodo "distorce il campione di dati, il team guidato da Napier - citato sempre da CNET - ha osservato il movimento di circa 14 ETNO, concludendo che "quello che in precedenza si pensava essere un 'cluster' di ETNO è in realtà solo un bias di selezione".

"È importante notare che il nostro lavoro non esclude esplicitamente il Pianeta X, o nono pianeta. Invece abbiamo dimostrato che, data l'attuale serie di ETNO confermata da rilevamenti ben caratterizzati, non ci sono prove per escludere l'ipotesi contraria", notano i ricercatori.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала