Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Governatore sudcoreano apre al disgelo con il Nord tramite fornitura di vaccino russo

© AFP 2021 / SAUL LOEB La bandiera nordcoreana al confine tra le due Coree
La bandiera nordcoreana al confine tra le due Coree - Sputnik Italia, 1920, 16.02.2021
Seguici su
La diplomazia dei vaccini può aiutare la Corea del Sud a riallacciare i contatti con il Nord con l'aiuto della Russia. Lo ha detto lunedì Choi Moon-soon, governatore della provincia di Gangwon, al confine nord-orientale.
"Inviare vaccini russi dalla Corea del Sud con la Russia come mediatore nel processo potrebbe aiutare a migliorare le relazioni intercoreane", ha detto.

L'azienda farmaceutica sudcoreana GL Rapha ha stretto un accordo con il fondo sovrano russo RDIF per produrre 150 milioni di dosi del vaccino Sputnik V all'anno.

Lo stabilimento si trova a Chuncheon, la capitale della provincia di Gangwon.

"Una cooperazione trilaterale sarebbe un ottimo inizio. Non abbiamo contatti con il Nord e saremmo lieti dell'aiuto della Russia in questo senso", ha ammesso in un'intervista il governatore Choi.

I contatti tra il Nord e il Sud si sono interrotti in estate dopo che Pyongyang ha accusato Seoul di consentire agli attivisti per i diritti umani di distribuire volantini di propaganda oltre il confine. La rottura ha segnato la fine di due anni di riavvicinamento inter-coreano avviato dall'ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала