Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Brennero, tamponi al confine creano 40 chilometri di coda - Video

© Sputnik / Vai alla galleria fotograficaDue tir in movimento
Due tir in movimento - Sputnik Italia, 1920, 15.02.2021
Seguici su
Camionisti italiani bloccati al Brennero dalle autorità austriache perché in Germania si entra solo con un tampone negativo. Gli austriaci non vogliono diventare un grande parcheggio di tir.

Per raggiungere la Germania serve il tampone o non si entra, e così o camionisti italiani devono fare la coda al Brennero perché l’Austria non vuole diventare il parcheggio dei tir diretti verso la Germania, dice un camionista intervistato da Fanpage.

Questa situazione sta comportando da domenica 14 febbraio grandi disagi al confine tra Austria ed Italia, con code chilometriche lunghe anche 40 chilometri.

​Ci si deve fermare a Vipiteno presso l’area di servizio Sadobre dove è stata allestita un’area per i tamponi.

I camionisti attendono lì al gelo l’esito del tampone, unico lascia passare verso la Germania per consegnare la merce che trasportano.

La scelta della Germania arriva in realtà dal governatore della Baviera, Markus Soder, il quale vuole così scongiurare che vengano alimentati nuovi focolai proprio mentre la situazione sta tornando lentamente sotto controllo delle autorità sanitarie locali.

Sul posto è intervenuta la sanità militare italiana che sta allestendo dei punti per i tamponi rapidi in coordinamento con il Ministero delle infrastrutture e dei Trasporti e quello della Difesa.

I camionisti che si presentano al confine con un certificato di test molecolare o antigenico negativo effettuato entro le 48 ore precedenti, possono saltare la coda ed entrare in Austria senza intoppi per raggiungere la Germania.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала