Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

7 varianti COVID con la stessa mutazione negli Stati Uniti - preoccupazioni tra gli scienziati

CC0 / / Creative rendition of SARS-COV-2 virus particles
Creative rendition of SARS-COV-2 virus particles - Sputnik Italia, 1920, 15.02.2021
Seguici su
Secondo uno studio pubblicato domenica, scienziati americani hanno scoperto una serie di nuovi lignaggi di coronavirus che pare siano accumunati da mutazioni sullo stesso punto della loro sequenza genetica.

Negli ultimi mesi sono emersi diversi nuovi ceppi COVID, in particolare provenienti dal Regno Unito e dal Sud Africa, rendendo l'infezione più contagiosa e suscitando nuove preoccupazioni sull'efficacia dei vaccini e le restrizioni messe in atto.

Lo studio di un team di ricerca americano, pubblicato su MedRxiv, sta inducendo gli scienziati in ulteriori dilemmi indicando ben sette nuove varianti, a quanto pare tutte generate da mutazioni nello stesso punto della sequenza genetica del virus.

© AP Photo / John MinchilloAmbulanze negli USA
7 varianti COVID con la stessa mutazione negli Stati Uniti - preoccupazioni tra gli scienziati - Sputnik Italia, 1920, 15.02.2021
Ambulanze negli USA

"Programmi indipendenti di sorveglianza genomica con sede in New Mexico e Louisiana hanno rilevato contemporaneamente il rapido aumento di numerose varianti dell’infezione tutte accumulate dal fatto che mostrano una sostituzione Q677P nella S [proteina spike]", afferma l'abstract dello studio.

Non ci sono prove chiare che la mutazione possa influenzare il modo in cui COVID-19 si diffonde tra le persone, ma suggerisce Jeremy Kamil, virologo presso il Louisiana State University Health Sciences Center e coautore del nuovo studio, che "c'è chiaramente qualcosa da approfondire con queste mutazioni".

"Penso che ci sia una chiara firma di un vantaggio evolutivo" che il virus otterrebbe con tali mutazioni, ha detto il dottor Kamil.
© Sputnik . Brian Smith / Vai alla galleria fotograficaCoronavirus negli USA
7 varianti COVID con la stessa mutazione negli Stati Uniti - preoccupazioni tra gli scienziati - Sputnik Italia, 1920, 15.02.2021
Coronavirus negli USA

Sono state anche espresse ipotesi su come le mutazioni potrebbero influenzare il modo in cui il virus entra nelle cellule umane, sebbene i ricercatori abbiano sottolineato che sarebbero necessari ulteriori dati sperimentali per giungere a conclusioni.

Negli ultimi mesi sono stati rilevati diversi nuovi ceppi di coronavirus in tutto il mondo, in particolare nel Regno Unito e in Sudafrica, noti per essere i più contagiosi.

Anche se non è ancora chiaro quale impatto avranno le nuove varianti sulla pandemia, l’Agenzia russa per la salute e i diritti dei consumatori, il Rospotrebnadzor, ha annunciato domenica che un primo sistema di test per la variante del Regno Unito è stato registrato nel paese.

"La nuova tecnologia può essere utilizzata per sviluppare reagenti per rilevare altre mutazioni SARS-CoV-2, così come altri patogeni infettivi in ​​cui è richiesto un rapido test di massa ha dichiarato il Rospotrebnadzor in un comunicato.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала