Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Come si viveva nell’età del ferro? Sorpresa da uno scavo archeologico

© Foto : Press service of the DigVentures Insediamenti romani nel distretto di Oxfordshire
 Insediamenti romani nel distretto di Oxfordshire - Sputnik Italia, 1920, 14.02.2021
Seguici su
Un grande insediamento di 3 mila anni fa è stato trovato nel Regno Unito. A sorprendere gli archeologi la sovrapposizione temporale di altre strutture abitative più recenti.

Come vivevano i britannici dell’epoca del ferro? Oggi gli archeologi lo sanno grazie alle scoperte fatte attraverso vari scavi archeologici in differenti zone del paese.

Ma quanto scoperto a Wittenham Clumps, una zona di colline boscose amministrate dal distretto del South Oxfordshire, ha sorpreso tutti, riporta il The Guardian.

Che l’area fosse abitata da 3 mila anni a questa parte era noto, ma non si immaginava vi potesse essere un insediamento umano così vasto già a quei tempi.

Gli archeologi hanno trovato numerose case tipiche dell’età del ferro britannico, con strutture circolari del diametro medio di 10 metri.

Le strutture rinvenute durante gli scavi risalgono ad un periodo datato tra il 400 a.c. e il 100 a.c.

Ma la scoperta archeologica più significativa riguarda probabilmente la sovrapposizione temporale di più strutture, ovvero del villaggio dell’età del ferro con una villa romana datata tra il III e il IV secolo d.c.
© Foto : Press service of the DigVentures Insediamenti romani nel distretto di Oxfordshire
Come si viveva nell’età del ferro? Sorpresa da uno scavo archeologico - Sputnik Italia, 1920, 14.02.2021
Insediamenti romani nel distretto di Oxfordshire

Le analisi condotte prima dello scavo con speciali apparecchiature di scansione del terreno non avevano dato risultati certi su quello che nascondeva il sottosuolo, spiegano gli archeologi dell’Earth Trust e del DigVentures, rispettivamente responsabili dell’area archeologica e società di archeologi che ha effettuato gli scavi.

Obiettivo della Earth Trust, ricostruire in loco un mini villaggio che rispecchi fedelmente le strutture abitative circolari dell’età del bronzo e mostrare ai visitatori come si viveva 3 mila anni fa nel Regno Unito: in strutture costruite con legno e rami intrecciati che assumono una strana forma piramidale.

Per quanto riguarda la villa romana, invece, essa eccede l’area di scavo preventivata e quindi una parte è rimasta interrata.

Quanto è stato scavato fornisce una idea di quella che doveva essere la planimetria della villa, anche se i muri non si sono conservati. Si ipotizza una struttura con corridoio alato.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала