Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Arriva il Burian in Italia: temperature in picchiata, San Valentino al freddo

© Sputnik . Evgeny UtkinUn cane a Milano sotto la neve
Un cane a Milano sotto la neve - Sputnik Italia, 1920, 13.02.2021
Seguici su
L’aria fredda di origine polare ha determinato un sensibile calo termico, con nevicate fino a bassa quota nel Centro-Sud dell’Italia. Convocato per oggi il Comitato operativo della protezione civile.

Il Burian è un vento gelido che durante la stagione invernale soffia sulle sterminate lande siberiane, con raffiche che possono raggiungere i 100 km/h, accompagnate da tormente di neve che portano drastiche riduzioni di visibilità, aumentando di molto la sensibilità al freddo. 

Il gelo siberiano è arrivato in molte regioni d'Italia dove la neve in queste ultime ore ha imbiancato anche molte località di pianura. Secondo quanto riportato da Meteo.it, nevicate hanno infatti interessato alcune zone del Piemonte come Torino, la Lombardia e in queste ore sono ancora in atto su parte dell'Emilia Romagna, in particolare sul comparto appenninico.

Il tempo sta peggiorando anche sul resto del Paese. Precipitazioni sparse sono in atto infatti sui comparti adriatici del Centro e su parte del Sud. Tra Marche ed Abruzzo, la neve sta cadendo già a quote molto basse intorno ai 200/300m. Piogge in Sardegna, sul Lazio e a scendere su Campania, Calabria e area ionica.

Allerta gialla in nove regioni

La Protezione civile ha dichiarato l’allerta gialla meteo-idro su tutto il territorio di Abruzzo, Lazio, Molise, Basilicata, Puglia, Calabria e su alcuni settori di Campania, Sicilia e Sardegna. . 

Convocato Comitato operativo della Protezione civile

​La forte ondata di maltempo ha messo in allerta la Protezione civile che ha convocato per oggi il Comitato operativo.

"Alla luce delle previste condizioni meteo avverse per le prossime ore, con nevicate abbondanti fino a quote di pianura su gran parte delle regioni centrali e meridionali, il capo Dipartimento della Protezione civile, Angelo Borrelli, ha presieduto una riunione per fare il punto della situazione sullo scenario atteso e sulle misure messe in campo sul territorio, allo scopo di ridurre al minimo i disagi per la popolazione", ha reso noto il Dipartimento della Protezione civile in una nota.

"Al fine di seguire con attenzione l'evoluzione dei fenomeni attesi ed assicurare il coordinamento degli interventi delle componenti e delle strutture operative del Servizio nazionale della protezione civile”, il capo Dipartimento ha convocato per oggi il Comitato.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала