Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

La pistola Colt passa ai cechi: l'azienda Ceska Zbrojovka rileva il 100% dell'azienda americana

© AFP 2021 / Karen BLEIERUno stand di carabine Colt M4 ad un salone tematico nel Missouri
Uno stand di carabine Colt M4 ad un salone tematico nel Missouri - Sputnik Italia, 1920, 12.02.2021
Seguici su
L’azienda produttrice di armi della Repubblica Ceca, la Ceska Zbrojovka, ha annunciato di aver rilevato il 100% dell’azienda americana e della sua filiale canadese produttrici della mitica pistola a tamburo nata nel 1835 da un’intuizione di Samuel Colt. Un’operazione del valore di circa 180 milioni di euro.

Attraverso un’emissione di oltre un milione di azioni ordinarie, per un valore di circa 220 milioni di dollari, (180 milioni di euro al cambio attuale) la Česká Zbrojovka di Uherský Brod, Repubblica Ceca, ha ottenuto il 100% della proprietà di uno dei più noti simboli cult americani, la Colt.

"Siamo fieri di includere Colt e i suoi 175 anni di storia nel nostro portafoglio" ha detto il presidente del Consiglio di amministrazione del gruppo ceco Lubomir Kovarik.

La Ceska Zbrojovka venne fondata oltre mezzo secolo dopo la Colt, nel 1919. Costruì pistole di ordinanza per militari e polizia fino al 1935, poi iniziò anche a produrre motociclette.

Dopo la seconda guerra mondiale lo stabilimento fu nazionalizzato e durante la guerra fredda si specializzò nella produzione di una vasta gamma di armi leggere di piccolo calibro. Nel 1992 divenne società per azioni e privatizzata nel 1993.

Il Cult della Colt

Pare che a Samuel Colt l’idea venne a soli 17 anni, osservando il funzionamento della ruota di un timone su di un brigantino sul quale si era imbarcato. 4 anni dopo sviluppò il primo prototipo e nel 1836 depositava il brevetto – una rivoltella con avancarica a tamburo. Prima c’erano le cosiddette ‘pepperbox’, pistole che per poter sparare più colpi erano dotate di canne multiple che ruotavano.

L’idea di Colt fu quella di lasciare una canna sola, ma di far ruotare piuttosto un tamburo interno dove caricare le pallottole.

Questa intuizione gli valse le commesse dell’esercito e gli fece guadagnare una fortuna. Successivamente il famoso progettista John Browning collaborò con l’azienda per la progettazione dei nuovi più avanzati.

La Colt's Manufacturing Company divenne una delle aziende più famose degli Stati Uniti e, ancora oggi, la pistola Colt è un simbolo nell’immaginario collettivo quando si pensa all’epopea americana del ‘vecchio west’.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала