Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Tutela rider, adottato da Uber Eats protocollo salute e sicurezza

Uber - Sputnik Italia, 1920, 10.02.2021
Seguici su
La Uber Eats ha adottato un protocollo per la salute e la sicurezza sul lavoro dei rider con casco e altri dispositivi di sicurezza gratuiti, lo spiega la società in una nota.

Il nuovo "Protocollo in materia di salute e sicurezza sul lavoro a tutela dei rider" adottato da Uber Eats prevede dispositivi di sicurezza gratuiti, corsi di formazione per il personale e una fornitura di dispositivi contro il Covid.

"Con le attività che stiamo realizzando ora e nei prossimi mesi miriamo a diventare il modello di riferimento per l'intero settore del food delivery nell'ambito della tutela della salute e sicurezza dei corrieri, e un esempio per tutte le realtà operanti nella consegna di beni a domicilio nel nostro Paese" ha spiegato Gabriele De Giorgi, Public Policy Manager di Uber Italia.

© Depositphotos / FranszScooter Uber Eats
Tutela rider, adottato da Uber Eats protocollo salute e sicurezza - Sputnik Italia, 1920, 10.02.2021
Scooter Uber Eats

Vantaggi previsti dal protocollo

Il nuovo protocollo adottato da Uber Eats prevede:

  • disponibilità gratuita dei DPI per i rider, sia già attivi sulla piattaforma che di nuova attivazione; i DPI comprendono casco, indumento ad alta visibilità, giacca e pantaloni antipioggia, supporto impermeabile per smartphone, luci da applicare sulla bicicletta e fascia da braccio catarifrangente
  • fornitura dell'equipaggiamento protettivo anti-Covid-19 diretta o mediante rimborso
  • introduzione nell'app Uber Eats per i rider di un tasto di emergenza utilizzabile in caso di problemi di sicurezza
  • erogazione di corsi gratuiti di formazione dedicati alla salute e sicurezza sul lavoro e alla sicurezza stradale
  • verifica dell'idoneità dei veicoli per le consegne (per le consegne tramite veicoli a motore, vengono richiesti e controllati la patente di guida e un valido certificato di assicurazione di responsabilità civile obbligatoria per legge)
  • verifica dell'utilizzo dei DPI

Lo scorso maggio, il Tribunale di Milano aveva disposto l'amministrazione giudiziaria per Uber Italy per caporalato sui rider. L'indagine, che coinvolgeva 10 tra dipendenti e manager, si è conclusa ad ottobre.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала