Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Meloni e il no a Draghi, noi non isolati: maggioranza sgangherata

© Foto : Agenzia Nova / Marco MinnaManifestazione del centro destra con i leader Matteo Salvini, Giorgia Meloni e Antonio Tajani
Manifestazione del centro destra con i leader Matteo Salvini, Giorgia Meloni e Antonio Tajani - Sputnik Italia, 1920, 08.02.2021
Seguici su
Giorgia Meloni con il no del suo partito Fratelli d'Italia al probabile esecutivo guidato da Mario Draghi, non si sente isolata ma in compagnia di milioni di italiani.

Non ci sentiamo affatto isolati, anzi stiamo dando voce a milioni di italiani che chiedono le elezioni, lo ha affermato Giorgia Meloni intervistata da Il Messaggero.

La linea politica scelta dal suo partito, Fratelli d’Italia, è stata infatti quella di dire no al possibile governo di Mario Draghi. Il resto dei partiti presenti in Parlamento hanno da subito appoggiato l’iniziativa del presidente della Repubblica, o si sono riservati di valutare.

“Non mi sento affatto isolata, anzi sento il dovere di dare voce a milioni di italiani che rivendicano il loro diritto di votare, come accade in tutte le democrazie del mondo, piuttosto che veder nascere l’ennesimo esperimento di Palazzo”, ha riferito al quotidiano italiano Meloni.

Giuseppe Conte, sullo sfondo il portavoce Rocco Casalino - Sputnik Italia, 1920, 08.02.2021
Conte al M5S: restare al tavolo del governo Draghi
E quindi Meloni si domanda rispetto a chi saremmo isolati? Sicuramente isolati “rispetto al mainstream, no direi rispetto agli italiani, da quello che sento e che vedo”.

Non mi preoccupa Mario Draghi dice Meloni, a preoccuparmi è “la sua maggioranza sgangherata, un’ammucchiata che finirà per costringere il premier a continue mediazioni al ribasso. Mentre ora l’Italia ha bisogno di scelte coraggiose che soltanto una maggioranza coesa, con una visione chiara e un forte mandato popolare può fare”.

Un governo senza legittimazione popolare

Quel che Meloni fa notare è che in Italia ancora una volta nascerà un governo che “non ha alcun tipo di legittimazione popolare.”

La Meloni ha riferito di aver letto l’Economist, il quale dice lei, “evidenziava come questo accada solo in Italia, perché normalmente nelle altre democrazie occidentali si va a votare”.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала