Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Cuba amplierà le possibilità di lavoro nel settore privato

© Foto : Cortesía Gran CaribeLa Habana
La Habana - Sputnik Italia, 1920, 07.02.2021
Seguici su
Cuba amplierà le possibilità di esercitare lavori privati ​​(lavoratori autonomi, come si dice sull'isola), dopo che il Consiglio dei ministri ha approvato un piano per migliorare ed espandere questo metodo di lavoro, lo ha confermato il vice primo ministro cubano Alejandro Gil.
"Il Consiglio dei Ministri ha approvato il miglioramento e l'espansione del lavoro autonomo, un passo importante per aumentare l'occupazione, in linea con il sistema monetario del Paese", ha scritto Gil su Twitter, anche in qualità di Ministro dell'Economia e della Pianificazione.

Secondo l'alto funzionario, nei prossimi giorni verrà ampliata l'informazione alla popolazione in merito al nuovo provvedimento, che si espanderà a oltre 2.000 attività lavorative che possono essere assunte dal settore privato, secondo il Classificatore nazionale delle attività economiche.

​Nella riunione del Consiglio dei ministri cubano, tenutasi il 5 febbraio, si è deciso di eliminare l'elenco precedente in cui le attività approvate per il lavoro del settore privato erano limitate a 127, espandendole a più di 2.000, sebbene non siano stati fornite dettagliate informazioni dai media locali.

Secondo il Ministro del lavoro e della previdenza sociale, Marta Elena Feitó, solo 124 attività saranno totalmente o parzialmente limitate, e quelle considerate illegali per tutti gli attori economici o espressamente vietate dalla legge non sono incluse, come la caccia e la pesca di specie proibite e in pericolo di estinzione, lo sfruttamento di piante endemiche, il lavoro minorile e il lavoro forzato, tra gli altri.

Il ministro del lavoro e della previdenza sociale ha confermato che attualmente più di 600.000 lavoratori svolgono lavori privati, che rappresentano il 13% dell'occupazione nel paese.

Durante l'incontro, il presidente Miguel Díaz-Canel ha invitato a continuare ad abbandonare la burocrazia, a mostrare sensibilità ai problemi della popolazione e a cercare maggiore proattività e innovazione nel settore delle imprese.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала