Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Mosca, una targa celebra Yuri Levitan: la sua voce annunciò il volo nello spazio di Gagarin

© Sputnik . Ramil Sitdikov / Vai alla galleria fotograficaLa targa commemorativa in memoria di Yuri Levitan
La targa commemorativa in memoria di Yuri Levitan - Sputnik Italia, 1920, 02.02.2021
Seguici su
La scultura inaugurata oggi accoglie i visitatori della sede di MIA ROSSIYA SEGODNYA, che ospita gli studi radiofonici dove Yuri Levitan lavorò per oltre 35 anni, annunciando alcuni tra gli eventi che hanno fatto la storia dell'Unione Sovietica.

Questa mattina, martedì 2 febbraio, all'ingresso della sede di MIA ROSSIYA SEGODNYA in via Pyatnitskaya 25, alla ‘Casa della Radio’, è stata inaugurata una targa commemorativa in onore dell’annunciatore radiofonico Yuri Levitan, la cui voce unica è associata alla vita di più di una generazione di russi del periodo sovietico.

Si tratta di un medaglione in granito con un busto in bronzo del famoso oratore e l'iscrizione:

"La voce della vittoria Yuri Levitan. Dal 1949 al 1983 lavorò in questo edificio”

Prima della cerimonia di apertura della targa commemorativa, i leggendari segnali di chiamata di Levitan, che divenne un simbolo dell'era sovietica, sono stati fatti risuonare:

"Attenzione! Questa è Mosca che parla! Tutte le stazioni radio dell'Unione Sovietica stanno lavorando!".

In onda si sono anche potuti ascoltare frammenti dei rapporti militari dell'Ufficio informazioni sovietico letti del leggendario annunciatore.

© Sputnik . Vorotynskiy / Vai alla galleria fotograficaYuri Levitan dietro al microfono, 1956
Mosca, una targa celebra Yuri Levitan: la sua voce annunciò il volo nello spazio di Gagarin - Sputnik Italia, 1920, 02.02.2021
Yuri Levitan dietro al microfono, 1956

"Oggi è un giorno molto importante per tutti coloro che sono in onda, da un lato, e per tutti coloro che ascoltano e vedono la trasmissione, dall'altro. Stiamo inaugurando un monumento dal design davvero minimale, una targa in onore del grande uomo Yuri Borisovich Levitan, che è entrato nella storia come la voce della Vittoria ", ha detto Dmitry Kiselev, Amministratore Delegato del gruppo mediatico Rossiya Segodnya, svelando la targa al numero 25 di Pyatnitskaya.

Secondo Kiselev, la voce di Levitan ha dato forza a centinaia di milioni di cittadini sovietici nei tempi più difficili della Storia.

"Sapeva come parlare anche delle tragiche sconfitte in modo tale da instillare comunque fiducia nella vittoria .... È stato ispirato dal paese, e il paese gli ha dato forza" - ha detto Kiselev.

Il direttore generale di Rossiya Segodnya ha aggiunto che tuttora c'è molto da imparare da Levitan e bisognerebbe farsi ispirare dalla sua voce.

All'evento hanno partecipato anche l'Assistente del Presidente della Federazione Russa, il Presidente della Società Storica Militare Russa Vladimir Medinsky e il Vice Segretario del Consiglio Generale di Russia Unita Yevgeny Revenko.

La famosa conduttrice televisiva e radiofonica del periodo sovietico Anna Shatilova, che ha ringraziato il gruppo Rossiya Segodnya per un monumento così significativo, è stata l'ospite d'onore della cerimonia.

"La sua voce era probabilmente la cosa principale durante gli anni della guerra, anche se c'erano molti annunciatori alla nostra radio ... In realtà non era solo un timbro, non era solo un talento artistico unico. Era la capacità di ispirare le persone ai risultati raggiunti", Ha sottolineato Medinsky.

Revenko da parte sua si è detto convinto che "siamo tutti in qualche modo eredi e discendenti di Levitan".

"Abbiamo imparato la cosa principale da Levitan: non solo parlare, ma trasmettere tutti gli eventi attraverso noi stessi, attraverso il nostro cuore", ha aggiunto.

© Sputnik . Ramil Sitdikov / Vai alla galleria fotograficaL'inaugurazione della targa commemorativa per Yuri Levitan
Mosca, una targa celebra Yuri Levitan: la sua voce annunciò il volo nello spazio di Gagarin - Sputnik Italia, 1920, 02.02.2021
L'inaugurazione della targa commemorativa per Yuri Levitan

L'inaugurazione della targa commemorativa a Yuri Levitan fa parte degli eventi correlati all'anniversario del gruppo mediatico Rossiya Segodnya, programmato per coincidere con l'80° anniversario dell'Ufficio informazioni sovietico (Sovinformburo).

Ed è proprio da quest'ultimo, istituito due giorni dopo l'inizio della Seconda Guerra Mondiale, il 24 giugno 1941 che dal secondo dopoguerra ai giorni nostri si è sviluppata la storia dell'informazione sovietica e russa, con l'Agenzia di stampa Novosti, RIA Novosti ed il gruppo mediatico internazionale Rossiya Segodnya.

Quest'anno saranno realizzati, sulle risorse del gruppo media e su siti esterni, alcuni progetti dedicati alla storia delle agenzie e di chi vi ha lavorato nei diversi periodi.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала