Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Crisi di governo, Fico e capigruppo della maggioranza si siedono al tavolo

© AP Photo / Alessandra TarantinoRoberto Fico
Roberto Fico - Sputnik Italia, 1920, 01.02.2021
Seguici su
A Montecitorio è iniziato il confronto tra le forze politiche che si sono rese disponibili a formare un governo ter in questa Legislatura. Salvini chiede a Mattarella di ascoltare il paese.

Iniziato a Montecitorio, presso la sala della Lupa, il tavolo politico voluto dal presidente della Camera dei deputati Roberto Fico per risolvere la crisi di governo.

Al tavolo siedono i capigruppo dei vari partiti che hanno dato la disponibilità a formare un nuovo governo.

I partecipanti sono 15 in rappresentanza del Movimento 5 Stelle, Partito Democratico, Italia Viva, Liberi e Uguali, Maie, il gruppo parlamentare per le Autonomie del Senato.

Un enorme tavolo è stato allestito nella sala per consentire il distanziamento fisico tra i partecipanti. Un tavolo simile a quello utilizzato dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella durante le consultazioni.

​Ieri al termine delle consultazioni Fico aveva affermato che le forze politiche avevano manifestato la loro “disponibilità comune a procedere su un confronto sui temi e punti programmatici per raggiungere una sintesi”.

Giuseppe Conte non si tocca

Fatta eccezione per Italia Viva, tutti i partiti al termine delle consultazioni con il presidente della Camera hanno manifestato il loro pieno appoggio ad un governo ter che abbia come presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

Oltre al Movimento 5 Stelle anche il Partito Democratico sembra non disposto a cedere sul nome di Conte: è bravo e popolare aveva detto ieri Goffredo Bettini del Pd.

Salvini chiede a Mattarella di ascoltare il paese

“Non si commenta mai il Presidente della Repubblica e ci si affida alla sua saggezza. Noi contiamo che senta che cosa pensa il Paese, e quindi piuttosto che i pastrocchi e i ricatti tra Conte, Renzi e Di Maio, restituisca la parola agli italiani e poi saranno loro a scegliere e fare giustizia”, dice il senatore Matteo Salvini intervenendo a Telelombardia, dove ha commentato anche gli assembramenti del fine settimana nelle città italiane.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала