Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Il segreto per diventare ricchi? Ecco la teoria del super miliardario giapponese

Seguici su
Per Wahei Takeda, il Warren Buffet del Giappone, il segreto della ricchezza è sviluppare un "cuore sincero" per ottenere "felicità e prosperità".

I soldi non fanno la felicità, dice un antico adagio. A pensarla così, a sorpresa, sono anche i più grandi miliardari del pianeta. Anzi, ce n’è uno Wahei Takeda, che in Giappone ci ha costruito una vera e propria filosofia di vita, seguita da tantissime persone.

Soprannominato il Warren Buffet del Sol Levante, Takeda è stato uno degli imprenditori giapponesi più affermati, con un patrimonio che nel 2006 ammontava a 30 miliardi di yen. È morto all’età di 83 anni e per tutti in Giappone rappresenta l’emblema della felicità e del successo.

Qual è il suo segreto? Ha incentrato tutta la sua vita sulla filosofia del “magokoro” o “maro”, che in giapponese vuol dire “cuore sincero”. Secondo Takeda entrare in contatto con il proprio “maro” e sviluppare sempre di più qualità come generosità e gentilezza, aiuta ad avere successo nella vita.

Innanzitutto, la persona che si concentra sulla cura del proprio “maro”, inizia ad attirare “energia positiva”. Il primo risultato che ne consegue è quello di circondarsi di amici sinceri e cose davvero importanti eliminando il superfluo.

Freddie Mercury - Sputnik Italia
La playlist della felicità secondo la scienza: 10 canzoni per rallegrarsi

In questo modo, secondo la teoria, si innesca un circolo virtuoso di “felicità e abbondanza” che si riflette anche in ambito lavorativo.

E poi, si legge sul sito Money.it, concentrandosi sul “maro” ci si focalizza sull’essenziale, rendendo la persona più intuitiva e in grado di prendere le giuste decisioni per orientare la propria vita e aprirsi opportunità nuove. Infine, Takeda sottolineava l’importanza di dire grazie.

Secondo il più grande miliardario giapponese, quindi, la felicità non risiede nella ricchezza, che per sua natura è effimera, ma nell’attitudine alla gentilezza, all’altruismo e ad un “cuore puro”. Un atteggiamento positivo che attirerà non solo la felicità, ma anche il benessere economico.

Takeda, infatti, paragonava la ricchezza al baseball: “Anche se stai vincendo nella parte inferiore del nono inning, ciò non garantisce una vittoria”.

Insomma, i soldi vanno e vengono mentre un’anima pura e altruista permette di avere sempre la “felicità” a  portata di mano.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала